Il Trono di Spade: analisi del trailer della 7° stagione, 2° parte

Giorni fa avevo scritto un articolo in cui analizzavo la prima parte del trailer della settima stagione del Il Trono di Spade, come promesso ecco la seconda parte della mia analisi. Eravamo rimasti alla scena in cui Davos pronunciava la frase “se non mettiamo da parte le nostre faide e non ci uniamo moriremo, poi non importa quale scheletro siederà sul trono di spade”. Nella scena successiva avevamo visto alcune persone che corrono in un tunnel. Dalle sagome una potrebbe essere Jon e l’altra Brienne. Molto probabilmente si tratta dei sotterranei di Grande Inverno. Penso che l’unico motivo che queste persone possono avere per scappare è che la loro roccaforte sia stata attaccata e che stiano cercando di mettersi in salvo.

Jon litiga con Ditocorto nella settima stagione del Il Trono di Spade

Poi il trailer ci mostra una scena in cui  Jon sbatte Ditocorto contro un muro, esattamente come aveva già fatto  Ned Stark nella prima stagione del Il Trono di Spade. I due si trovano nelle cripte di Grande Inverno, accanto alla tomba di Lyanna. Forse,  Ditocorto potrebbe aver rivelato a Jon  la verità sulle sue origini e a quanto pare quest’ultimo non l’ha presa proprio bene.  Il trailer prosegue mostrandoci altre scene di combattimento tra gli Immacolati ed i soldati dei Lannister. Arya che si china e guarda sotto qualcosa. Poi compare una mano che, se non sbaglio, dovrebbe essere quella di Jorah Mormont. A quanto pare la malattia è andata avanti, ma dalle scaglie che sembrano staccarsi pare che Jorah stia guarendo dal morbo grigio.

E poi ancora Dothraki che combattono a cavallo.  Jon e Toramund che scappano, presumibilmente dagli Estranei. Poi Missandei che spoglia Verme Grigio, la cosa ci lascia presagire l’arrivo di una scena di sesso. Ma,  il capo degli Immacolati non era un eunuco? Non gli avevano asportato il gioiello? E poi baci appassionati tra Yara Greyjoy ed Elaria Sands. Quest’ultima nonostante non sia amata dai fans della serie, gli scenaggiatori continuano imperterriti a farla restare in vita. Nel trailer si vede qualcuno ualcuno che  spazza via il leone dei Lannister dalla mappa, facendoci capire che molto probabilmente Daenerys sta vincendo la guerra. Poi del fuoco sull’acqua e due corpi che vanno a fondo. Potrebbero essere Theon e Yara, sopravvissuti alla distruzione delle loro navi. E poi, Drogon,  diventato ormai enorme,  che vola sopra l’esercito dei Dothraki. La voce di Jon che dice “la grande guerra è qui”. Il trailer finisce così.

Perchè nel Trailer della settima stagione del Il Trono di Spade mancano dei personaggi chiave?

Dopo aver analizzato il trailer mi sono resa conto che mancano dei personaggi che dovrebbero essere presenti nella settima stagione del Il Trono di Spade, o almeno la storyline della sesta stagione così ci faceva intuire. Nel trailer Bran non compare proprio, eppure dovrebbe avere un ruolo chiave nella lotta agli Estranei. Lo avevamo lasciato che si stava dirigendo verso la Barriera ed era stato toccato dal Re della Notte. Questo purtroppo non lascia presagire niente di buono.  Anche Sam non compare, lo avevamo lasciato alla Cittadella, aveva con se Hearthbane,  la spada in acciaio di Valyria che ha rubato a suo padre. Stando a quanto dicono i vari spoiler in rete,  mi sarei aspettata di vederlo nel trailer. Mi sorge il dubbio che la storyline della settima stagione sia tutta incentrata sulla guerra tra Daenerys e i Lannister. Se così fosse, temo che dovremo aspettare l’ottava stagione. Solo allora potremo vedere la lotta agli Estranei e lo sviluppo delle storie di Bran e di Sam. Comunque andrano le cose, la settima  stagione del Il Trono di Spade  si preannuncia essere davvero fantastica e ricca di colpi di scena. Non ci resta che attendere il 16 luglio 2017. Io non vedo l’ora e voi?

 

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: