in Alabama il primo che si ammala di COVID vince soldi

In Alabama il primo che si ammala di COVID vince soldi

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Il coronavirus può essere mortale, anche per i giovani, con una stima del suo tasso di mortalità complessivo che si aggira intorno all’uno per cento. In alcune parti del mondo, però, la situazione della pandemia è stata presa alla leggera. Infatti, si è già parlato di COVID party, ad esempio, in Alabama il primo che si ammala di COVID vince soldi.

In Alabama il primo che si ammala di COVID vince soldi: il “gioco” nel college nella di Tuscaloosa

Secondo un funzionario della città di Tuscaloosa, in Alabama, nonostante la situazione sia ancora critica, ciò non impedisce agli studenti universitari di organizzare COVID party. A quanto pare gli studenti infetti partecipano alle feste facendo pagare una quota di iscrizione. Quindi il primo partecipante a cui viene diagnosticato il COVID-19 da un medico ottiene i soldi. Sulla pericolosa “iniziativa” presa da alcuni studenti, è intervenuto il membro del Consiglio comunale Sonya McKinstry durante un recente incontro della città. Egli avrebbe affermato quanto segue:

“Hanno messo i soldi in una pentola e provano a ottenere COVID. Chi ottiene COVID prima ottiene il piatto. Non ha senso. Lo stanno facendo intenzionalmente.”

Anche il capo dei vigili del fuoco di Tuscaloosa, Randy Smith, ha confermato le affermazioni di McKinstry nella stessa riunione.

“All’inizio pensavamo che fosse una specie di voce. Abbiamo fatto delle ricerche. Non solo gli studi medici lo confermano, ma lo stato ha confermato che avevano anche le stesse informazioni “.

Nessuno dei due funzionari ha nominato un collegio specifico nelle loro affermazioni, sebbene Tuscaloosa sia sede di un certo numero di scuole tra cui l’Università dell’Alabama e il Stillman College. Il coronavirus ha ucciso quasi 1.000 persone in Alabama. La CNN ha poi incontrato McKinstry, che ha raddoppiato le informazioni sulle parti – e ha denunciato il comportamento rischioso, che vola di fronte al buon senso e alla salute pubblica. McKinstry, ha affermato:

“Mi rende furioso. Furioso per il fatto che qualcosa di così grave e mortale sia dato per scontato. Non solo è irresponsabile, ma potresti contrarre il virus e portarlo a casa dai tuoi genitori o nonni.”

Una cosa è certa: le feste affollate sono ambienti pericolosi in cui puoi assolutamente contrarre il coronavirus. Una festa di compleanno a sorpresa in Texas ha infettato 18 parenti a giugno e un matrimonio in India ha provocato lo scoppio di oltre 80 casi, uno dei quali, tragicamente, ha ucciso lo sposo.

Fonte foto: pixabay

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Avatar
Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,