i fan dei film horror affrontano meglio

I fan dei film horror affrontano meglio la pandemia

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Un team di psicologi ha cercato di scoprire chi stava affrontando bene la pandemia da coronavirus ed è stato scoperto che una “tipologia” di persone ha reagito meglio rispetto ad altre: i fan dei film horror affrontano meglio la pandemia.

I fan dei film horror affrontano meglio la pandemia: lo studio condotto dagli psicologi

I fan del film horror – e quelli che sono stati considerati più “morbosamente curiosi” da un test della personalità – sembrano essere psicologicamente meno angosciati dal COVID-19. Questo è quanto riportato sulla nota rivista del New Scientist. Lo studio, che è stato condiviso online questa settimana. Tuttavia non risponde al perché gli appassionati dell’orrore reagiscono in modo differente a determinate situazioni. Ma la scoperta suggerisce che coloro che cercano una storia narrativa terrificante potrebbero essere stati meglio preparati. O almeno più prontamente in grado di rimanere positivi. Dunque, mentre intorno a loro si diffondeva una pandemia da incubo alcune persone sono state in grado di non farsi prendere dall’angoscia.

La psicologa Coltan Scrivner dell’Università di Chicago ha lavorato alla ricerca. A quanto pare ha affermato a New Scientist che i fan del film horror hanno riferito di meno stati mentali negativi riguardo alla pandemia.”Il che ci ha suggerito, forse con orrore si tratta di regolazione delle emozioni”, afferma Coltan Scrivner. La stessa psicologa è appassionata di film horror. Dunque ha preso come esempio se stessa. Guardare film horror, ha detto a New Scientist, “mi permette di darmi l’esperienza di avere paura e poi di vincere quella paura”.

La ricercatrice dell’Università di Pittsburgh Margee Kerr, che non ha lavorato allo studio, ha affermato che avrebbe riservato il giudizio fino a quando la ricerca non fosse stata sottoposta a revisione tra pari. Tuttavia era curiosa di sapere perché i fan dell’orrore sembravano essere più ottimisti. “Si tratta di aver imparato una migliore regolamentazione emotiva attraverso la visione di film horror, o sono in qualche modo migliori nella regolazione emotiva per cominciare?”

Fonte foto: pixabay

Leggi anche The Conjuring 3 potrebbe slittare al 2021 

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Avatar
Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,