In arrivo la nuova commedia

In arrivo la nuova commedia di Checco Zalone

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

In arrivo la nuova commedia di Checco Zalone, nelle sale a gennaio 2020

In arrivo la nuova commedia di Checco Zalone. L’amministratore delegato di Medusa Giampaolo Letta con il Presidente Carlo Rossella ha presentato il prossimo listino di Medusa. La società cinematografica al principio del 2020 porterà nelle sale cinematografiche il nuovo film di Checco Zalone, intitolato “Tolo Tolo“. Girato in Africa, questo film sembra destinato a dominare il box office, dopo che il precedente “Quo vado?” aveva incassato ben 70 milioni di euro.

In arrivo la nuova commedia di Checco Zalone, attore regista e sceneggiatore

“Tolo Tolo” punta la macchina da presa, come le precedenti pellicole di Zalone, sui difetti degli italiani. L’artista pugliese oltre a interpretare il film, firma tutto, sceneggiatura e regia, per la prima volta dunque senza il regista.

“La vera magia è solo in sala”

Saranno diverse le uscite dell’anno prossimo perché “la vera magia è solo in sala”, come recita lo slogan di Medusa. Letta ha annunciato: “Sarò retorico ma per noi il cinema è in sala e a prescindere dal fenomeno streaming continuiamo a puntarci. E visto che Medusa è l’ambasciatrice della commedia, non solo all’italiana, questa volta sarà in tutte le declinazioni possibili.

Dopo il film di Zalone abbiamo programmato “Odio l’estate” con Aldo, Giovanni e Giacomo il 30 gennaio; abbiamo immaginato una tenitura importante per Tolo Tolo e un lancio del trio comico con i trailer durante il film di Checco“.

L’apertura di stagione per Medusa sarà con un debutto: “Tuttapposto”, dal 3 ottobre, con la  regia di Gianni Costantino. Roberto Lipari, studente universitario, inventa un’app per valutare i professori nell’intento di eliminare i voti raccomandati, anche se lui è il figlio del rettore.

Il 17 ottobre esce “Se mi vuoi bene” di Fausto Brizzi . Claudio Bisio guida un cast brillante formato da Sergio Rubini, Flavio Insinna e Lucia Ocone tra gli altri. Brizzi tornerà poi a 2020 inoltrato con “La mia banda suona il Pop” nel quale dirige la coppia De Sica-Abatantuono.

“L’uomo del labirinto”, il nuovo film di Ficarra e Picone e altri

Atteso inoltre il 30 ottobre “L’uomo del labirinto”, film dello scrittore Donato Carrisi con Toni Servillo e Dustin Hoffman.
Il 2019 si concluderà con “Sono solo Fantasmi”, il ghostbusters all’italiana diretto e interpretato da Christian De Sica (dal 14 Novembre) e col nuovo film di Ficarra e Picone (il loro settimo) dal 12 Dicembre: è la storia, ancora senza titolo, del viaggio nel tempo di un ladro ed un prete al tempo della nascita di Gesù, con Massimo Popolizio nei panni di Erode.

Arriverà poi “Una femmina” di Francesco Costabile ispirato al libro di Lirio Abbate “Femmine ribelli”.
Tra dicembre 2018 e giugno 2019 Medusa con sette uscite in sala ha conquistato il terzo posto fra le società italiane di distribuzione con 24,5 milioni di euro di incassi, pari al 6,5% del mercato, con il natalizio “Amici come prima” in vetta agli incassi con 8.241.609 euro, e “10 giorni senza mamma”, uscito a inizio febbraio, primo per numero di spettatori: 1.24 milioni.

Tanti i veterani nei titoli di Medusa, indice anche della difficoltà di individuare giovani talenti: “L’età media degli interpreti è abbastanza alta – asserisce Letta Trovare dei giovani in grado di ‘reggere’ un film non è facile. Adesso i giovani emergono, a costo zero, grazie al web e questo avviene molto, troppo velocemente, tanto che non riescono a consolidare il loro rapporto con il pubblico“.

Fonte Immagine: Biografieonline

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Avatar