We have a Ghost – Il nuovo film di Netflix

Condividi su:

 

Lo scrittore/regista di Happy Death Day Christopher Landon rivela di aver ufficialmente iniziato la produzione del suo prossimo film, We Have a Ghost di Netflix. Il film annunciato per la prima volta alla fine del 2017, quando Legendary Pictures acquistò i diritti del progetto dopo un’accesa  asta per acquistare i diritti contro 20th Century Fox, Amblin, Studio 8 e Sony Pictures. Lo sviluppo del progetto è in corso da anni, e nel frattempo Landon si è concentrato sui suoi film alla Blumhouse.

Originariamente intitolato Ernest e basato sul racconto di Geoff Manaugh pubblicato su Vice , la trama è incentrata su un uomo che compra una casa e trova un abitante spettrale per lo più innocuo. Si rende conto che lo spirito ha una sorprendente somiglianza con la leggenda dell’attore Ernest Borgnine. Il proprietario della casa inizia a filmare le buffonate del fantasma intorno alla sua casa, trasformando Ernest in una sensazione virale di Internet. Tuttavia, scopre che i suoi piani sono sconvolti quando un liceale che si arruola per aiutarlo con i suoi piani scompare insieme a Ernest.

We have a Ghost – Al via le riprese

Landon è andato su Twitter per condividere la notizia che ha ufficialmente iniziato la produzione del film. Il post dello scrittore/regista ha anche rivelato che il titolo sarà We Have a Ghost e che sarà ambientato su Netflix.

Va notato che non c’è alcuna conferma né da parte di Netflix né da parte di Landon che il film sia Ernest. Ma scorrendo i commenti del suo post si può trovare una breve interazione tra lo scrittore/regista e Manaugh che esprimono la loro eccitazione per le riprese finalmente arrivate in corso sul progetto. Il passaggio a Netflix sembra indicare che Legendary non è più collegato al progetto. Lo studio e la piattaforma di streaming si sono associati ad altri progetti in passato.

Una delle cose più eccitanti dell’annuncio di We Have a Ghost di Landon è avere Marc Spicer come direttore della fotografia. Anche se il nome potrebbe non suscitare alcun riconoscimento immediato, i suoi sforzi passati nel genere horror comprendono  titoli del calibro di Lights Out ed entrambi i film di Escape Room , dovrebbero sicuramente creare un senso di anticipazione per i fan del genere

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24