Incendio nave al largo di Corfù, ministro greco conferma: 12 dispersi

Incendio nave al largo di Corfù, ministro greco conferma: 12 dispersi

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

BRINDISI – Incendio di una nave al largo di Corfù, paura per le condizioni dei passeggeri. Per la precisione sono 12 i dispersi della Euroferry Olimpia di cui non si hanno notizie dopo l’incendio che ha distrutto l’imbarcazione al largo di Corfù. E’ quanto riferisce l’emittente greca Skai, sulla base delle dichiarazioni del ministro della Navigazione ellenico Yiannis Plakiotakis.

Quest’ultimo ha spiegato che “fin dal primo momento c’è stata un’operazione immediata e gigantesca attraverso Guardia Costiera, Aeronautica e Marina che ha portato al salvataggio di 280 passeggeri e membri dell’equipaggio. Le indagini proseguono ora per localizzare le 12 persone scomparse. Tra loro ci sono 3 greci, con le cui famiglie siamo in costante contatto”.

Incendio nave al largo di Corfù, ministro greco conferma: 12 dispersi

Paura, dunque, per questo traghetto italiano in fiamme. La Guardia Costiera italiana sta supportando le operazioni di monitoraggio ambientale. Come detto, sono 12 i passeggeri dispersi della Euroferry Olimpia di cui non si hanno notizie dopo l’incendio che ha distrutto l’imbarcazione al largo di Corfù. Tra loro ci sono anche 3 greci, con le cui famiglie il ministero della Navigazione ellenico è adesso in costante contatto.

Fin dal primo momento c’è stata un’operazione immediata e gigantesca attraverso Guardia Costiera, Aeronautica e Marina che ha portato al salvataggio di 280 passeggeri e membri dell’equipaggio. Ora non rimane che sperare affinché la sorte di questi 12 dispersi si riveli buona e la vicenda possa così concludersi, di conseguenza, nel migliore dei modi.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24