Il podio delle vacanze 2020

Indagine Cna Turismo e Commercio: “Cinque milioni di vacanzieri in giro per l’Italia nel ponte del 25 aprile”

 

ROMA – Indagine Cna Turismo e Commercio: saranno cinque milioni i vacanzieri in giro per l’Italia. Di cui oltre 500mila stranieri. In parte escursionisti, in parte turisti veri e propri che si fermano almeno per una notte in strutture ricettive. Un milione e mezzo questi ultimi, per un terzo circa stranieri, che dovrebbero essere in grado di garantire due milioni di pernottamenti. È il movimento del ponte del 25 aprile preconizzato da un’indagine previsionale condotta, appunto, da Cna Turismo e Commercio tra i propri associati in tutta Italia. La fotografia di un Paese che vuole tornare a vivere e di un rinnovato, sia pure ancora flebile, interesse internazionale per le nostre bellezze e per il nostro stile di vita.

Indagine Cna Turismo e Commercio: “Cinque milioni di vacanzieri in giro per l’Italia nel ponte del 25 aprile”

Il ponte del 25 aprile segna la rivincita di borghi e città d’arte dopo due anni di crisi. Mostre, iniziative culturali, eventi civici in occasione della Festa della Liberazione e, ovviamente, l’impareggiabile patrimonio culturale italiano i principali motivi di attrazione. Venezia, dove oggi, 23 aprile, verrà inaugurata la Biennale, apre la top ten delle località più gettonate. A contribuire a comporla sono Roma, Firenze, Milano, Napoli, Genova, Ferrara, Ravenna, i borghi dell’Umbria, città e paesi di Sicilia. Tutti pronti, dunque, per le vacanze.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24