Infiniti: accordo con Pirelli per la Project Black S

Infiniti rivelò il progetto Project Black S al Salone di Ginevra alcuni mesi fa. Trasformando la coupé Q60 in un prototipo dalle prestazioni esuberanti che potrebbe entrare in produzione l’anno prossimo. Il progetto è una collaborazione tra il fabbricante di automobili di lusso e gli alleati aziendali del team Renault Sport F1. Ora, portato avanti anche dall’esperienza di un’altra azienda di rilievo.

Pirelli in collaborazione con Infiniti

Quella società è la Pirelli! Produttore italiano di pneumatici che fornisce i pneumatici che Renault usa nel campionato di Formula 1. Annunciato a Montreal durante il Gran Premio Canadese il fine settimana scorso. Il contributo di Pirelli si rivolge naturalmente intorno alla progettazione. Ma sopratutto alla creazione di pneumatici personalizzati per il prototipo come componente della sua nuova serie Color Edition.

“Siamo stati affascinati dalla Project Black S fin da quando Infiniti lo ha presentato”, ha dichiarato il direttore Pirelli Pirmar Hembery. “È l’ultima espressione dell’innovazione e del trasferimento tecnologico all’avanguardia, che è nel nostro DNA, per cui non possiamo lasciare che questa opportunità scappi”.

Il prototipo confeziona il V6 di Twin-Turbo da 3.0 litri Infiniti. Accoppiato con il sistema di ripristino energetico Kinetic, dalla Renault F1, fornisce ben 500 cavalli e valuta le applicazioni di produzione per questo sistema di propulsione derivato dalla F1. Sono tanti cavalli per una ibrida V6. Infatti si posiziona appena prima della configurazione simile nella Porsche Panamera 4 E-Hybrid con i suoi 462 cavalli. Benché ben lontani dagli otto cilindri della Panamera Turbo S E-Hybrid da 680 CV.

Via

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Autore dell'articolo: Andrea Sica