Infortunio per Lionel Messi

Infortunio per Lionel Messi, è a rischio per il Maiorca

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Infortunio per Lionel Messi, l’attaccante non si allena con il gruppo da mercoledì scorso e sembrerebbe rischio per la ripresa della Liga. Il suo Barcellona sarà impegnato sabato 13 giugno contro il Maiorca, prima gara per i blaugrana dopo il lungo stop per il Coronavirus.

Infortunio per Lionel Messi, i tempi di recupero

La Pulce stando al comunicato ufficiale del Barcellona, avrebbe riportato una contrattura al quadricipite della gamba destra e per questo motivo in questi giorni si allenato solamente in palestra. L’argentino avrebbe sentito “pizzicare” l’adduttore nel corso dell’allenamento, venendo seguito a casa sua anche da un fisioterapista del proprio club. Si tratta tuttavia di un infortunio muscolare molto leggero, con i tempi di recupero stabiliti tra i 7 e i 10 giorni, ma la sua presenza per la gara contro il Maiorca è fortemente a rischio. Anche se dovesse farcela a recuperare, difficilmente verrà rischiato da Setièn, con un Barcellona pronto a ripartire senza il suo migliore giocatore.

La stagione del fuoriclasse argentino

Lionel Messi anche in questa stagione si sta rivelando un vero e proprio fuoriclasse, trascinando a suon di gol e di prestazioni la sua squadra in campionato. L’argentino ha messo insieme dei due numeri davvero eccezionali, collezionando ben 24 gol e 16 assist in 31 presenze complessive tra le varie competizioni. Una vera e propria garanzia assoluta, con una media di più di un gol fatto o procurato a partita. La sua squadra si trova al momento in testa al campionato con 58 punti e a +2 sul Real Madrid secondo. In Champions invece il suo Barça avrà di fronte negli ottavi di finale il Napoli, gara d’andata al San Paolo terminata sull’1-1, con il ritorno programmato per agosto. Più negativo il percorso in Copa del Rey, in cui sono stati eliminati ai quarti contro l’Athletic Bilbao.

Fonte immagine: https://www.facebook.com/

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24