Riparte il calcio italiano

Riparte il calcio italiano, dal 20 con la Serie A

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il verdetto è arrivato, il Ministro Spadafora al termine della riunione in Lega, ha annunciato che riparte il calcio italiano. Questa decisione era già nell’aria da giorni e dopo una serie di rinvii è arrivata anche la fumata bianca. Tutto ovviamente a porte chiuse e con la massima sicurezza, tramite un protocollo ben definito tra il Governo e i club calcistici.

Riparte il calcio italiano, tutti i dettagli

Si ripartirà ufficialmente sabato 13 e domenica 14 giugno, con le semifinali di ritorno di Coppa Italia, ovvero Juventus-Milan all’Allianz Stadium e Napoli-Inter allo Stadio San Paolo e naturalmente entrambe a porte chiuse come da protocollo di sicurezza. La finale invece si terrà mercoledì 17 allo Stadio Olimpico di Roma, per poi ripartire con il weekend del 20 e 21 con la Serie A ed anche la Serie B.  E’ ancora da decidere invece se il campionato riprenderà attraverso i quattro recuperi della 25′ giornata o meno e questo verrà deciso solo nelle prossime ore. Ma la cosa più importante è essere arrivati finalmente ad un accordo per far ripartire il calcio italiano, trovando finalmente un compromesso tra le parti. Tutto questo è stato permesso grazie al protocollo di sicurezza, su cui si è tanto dibattuto in queste ultime settimane.

Le squadre si preparano alla ripartenza

Riparte il calcio italiano e i club di Serie A in tal senso hanno ripreso da qualche giorno finalmente anche con gli allenamenti collettivi. In maniera tale di arrivare alla ripresa nelle migliori condizioni possibili, per evitare in futuro anche possibili infortuni di natura muscolare. La Serie A ripartirà con l’inedita lotta Scudetto tra Juventus e Lazio. I bianconeri avanti di un solo punto, lInter invece è più distaccata ma potrebbe presto tornare in corsa. Sarà appassionante anche la corsa al quarto posto, con Atalanta e Roma in lotta per un posto in Champions.

Molto interessante anche la lotta all’Europa League tra Milan e Napoli, con le sorprese Hellas Verona e Parma pronte ad inserirsi dalle retrovie. Sembrerebbe invece molto complicato rimanere ancora in Serie A per Brescia e SPAL, rispettivamente penultima ed ultima con appena 16 e 18 punti, con Lecce, Genoa, Samp, Torino ed Udinese tutte immischiate nella lotta salvezza nel giro di pochi punti. Si preannuncia dunque una ripartenza scoppiettante. Un vero tour de force di 12 giornate fino ai primi di agosto.

Fonte immagine: https://www.forzaparma.it/

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24