Dove vedere Inter-Liverpool, streaming gratis LIVE OGGI e diretta tv Canale 5 o Amazon Prime? Champions League

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Questa sera, alle ore 21, a “San Siro”, si disputerà Inter-Liverpool, match valido per l’andata degli ottavi di finale di Champions League (il ritorno è in programma martedì 8 marzo ad “Anfield”), il match è valido per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Prima di scoprire dove vedere Inter-Liverpool in diretta tv e streaming, ecco un focus su questo match.

I nerazzurri hanno chiuso la propria fase a gironi al secondo posto del Gruppo D alle spalle del Real Madrid ottenendo 10 punti in 6 partite. Il Liverpool, invece, ha vinto il Gruppo B (quello dove era inserito anche il Milan) ottenendo 18 punti in 6 partite e chiudendo a punteggio pieno. Da questa stagione nel doppio confronto ad eliminazione diretta non ci sarà più la regola del gol in trasferta che valeva doppio, infatti a parità di gol segnati tra andata e ritorno si proseguirà con supplementari ed eventualmente rigori.

ISCRIVITI AD AMAZON PRIME VIDEO: PROVALO GRATIS PER 30 GIORNI

Le probabili formazioni di Inter-Liverpool

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Vidal, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. All. Inzaghi.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, van Dijk, Robertson; Fabinho, J.Henderson, N.Keïta; Salah, Diogo Jota, Mané. All. Klopp.

Dove vedere Inter-Liverpool, streaming gratis e diretta tv in chiaro?

Il match Inter-Liverpool, valevole per l’ andata degli ottavi di finale di Champions League, non sarà trasmesso in chiaro su Canale 5. Sarà possibile seguire il match in streaming in esclusiva su Amazon Prime Video con la telecronaca di Piccinini e Ambrosini. Per guardare il match sarà necessario sottoscrivere un abbonamento dal costo di 36 € all’ anno, ovvero 3,99 al mese. Il match non sarà visibile su Mediaset Infinity e Sky.


Iscriviti a Dazn

Autore dell'articolo: Gaetano Masiello