Inter Parma

Inter Parma, le probabili formazioni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Dopo le coppe europee, è finalmente il turno della vecchia e cara Serie A, che vedrà scontrarsi allo stadio San Siro di Milano, Inter Parma. I padroni di casa sono alla ricerca di punti per continuare a inseguire la Juventus. I ducali invece, rincorrono il sogno Europa League, anche se servono vittorie importanti per renderlo fattibile. Sono dodici i punti finora conquistati dalla squadra di Roberto D’Aversa, contro i ventuno dell’Inter di Antonio Conte. I nerazzurri sono la squadra candidata alla lotta scudetto. Di seguito le probabili formazioni per Inter-Parma, che andrà in scena questo sabato alle ore 18:30, in diretta sulla pay-tv di Sky.

QUI INTER- La squadra di Conte vorrà a tutti i costi trovare la vittoria per non perdere la scia dei rivali juventini: per questo, nonostante le fatiche di Champions League, in campo ci saranno tutti i titolari. L’unico ballottaggio che riguarda quello tra Lukaku e il giovane Esposito, attualmente in vantaggio sul primo per la maglia da titolare. In porta il solito Handanovic, Skriniar, Godin e Bastoni al posto di De Vrij per la difesa, Brozovic, Candreva, Gagliardini, Barella e Biraghi per il centrocampo, Esposito e Lautaro Martinez in attacco. Non si esclude la presenza a sorpresa di Romelu Lukaku al fianco di Lautaro Martinez.

QUI PARMA- Parma che contro l’Inter ha vinto solamente due degli ultimi venticinque scontri diretti disputati, proverà a mettere in difficoltà la squadra di Conte con la miglior formazione possibile: un 4-3-3 con Sepe tra i pali, Darmian, Iacoponi, Pezzella G. e Gagliolo in difesa, Hernani, Scozzarella e Kucka a centrocampo, e in attacco tridente offensivo composto da Karamoh a sinistra, Gervinho punta centrale e Kulusevski a destra. Tra gli indisponibili ci sono ancora Cornelius, Laurini, Bruno Alves e Inglese.

Dove seguire Inter-Parma

La partita sarà visibile dalle ore 18:00 di sabato 26 ottobre sul canale Sky Sport 1 della pay-tv.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24