Juventus Inter porte chiuse

Juventus Inter a porte chiuse

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La partita dell’anno si giocherà senza le tifoserie così è stato deciso causa coronavirus

Juventus Inter a porte chiuse il campionato si adegua alle decisioni del governo causa coronavirus.

Il campionato domenica sera vedrà di fronte Juventus ed Inter la partita che tutti attendevano. Si giocherà a porte chiuse, senza tifoserie per evitare alcun rischio di contagio del corona virus. Una sfida che potrebbe decidere il campionato con Conte che torna casa da avversario. Non si potrà sapere quale accoglienza i  suoi ex tifosi gli avrebbero regalato.

Fischi o applausi? Sicuramente non sarà la stessa e nemmeno sarà la solita partita. Il tifoso è la linfa del calcio gli stessi giocatori si troveranno in una situazione non abituale  Avranno il compito di offrire un grande spettacolo per dimenticare tutto. Nel frattempo impazzano le polemiche con le due società che prendono strade diverse sul rimborso biglietti. La Juve rimane rigida e rifiuta ogni colpa i nerazzurri sono pronti al rimborso. Una situazione complicata ma necessaria per far continuare il campionato. Una sfida fra due grandi del nostro calcio le più attese che rischia di passare inosservata senza la linfa del tifoso.

Juventus Inter a porte chiuse ed in chiaro in tv?

Adesso è sempre piùvicina la possibilitàche la grande sfida possa essere trasmetta in chiaro. Il tifo bianconero sta organizzando un raduno all’esterno dello Stadium per non far mancare il loro supporto. La tensione creatasi potrebbe portatre alla decisione di trasmettere in chiaro su tv8 la grande sfida.

La cosa non accontenta nessuno sopratutto il club bianconero che si sente beffato ma si adegua.  Nelle casse bianconere mancano i quattro milioni d’incasso che sicuramente facevano bene al bilancio. Una soluzione politica che non accontenta nessuno ma permette almeno di giocare il campionato. Le partite a porte chiuse si terranno anche in tutti gli stadi delle regioni colpite dai casi di coronavirus fino a diversa comunicazione.

 

 

 

 

 

 

Fonte foto

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24