nona giornata di campionato

Nona giornata di campionato: le partite

intopic.it feedelissimo.com  
 

Nona giornata di campionato: le partite. Dopo la Champions torna la Serie A con diverse partite interessanti tra oggi e domani

In campo quindi per la nona giornata di campionato con in campo le prime due della classifica: alle 15 tocca alla Juventus in quel di Lecce e alle 18 all’Inter in casa col Parma.

I bianconeri vanno in trasferta senza CR7 al quale mister Sarri ha deciso di concedere qualche ora di riposo; l’Inter aspetta il Parma consapevole dei suoi mezzi dopo la vittoria in Champions.

Antonio Conte in conferenza stampa parla anche della situazione infortuni:

Gli impegni ravvicinati non ci aiutano, ma dobbiamo affrontarli. Siamo pronti a dare battaglia. Eravamo pronti in Champions, lo siamo anche adesso. San Siro ci darà di nuovo una grande mano.

In serata, alla 20,45 la nona giornata di campionato offre un interessante match in chiave salvezza: Genoa-Brescia

Le due squadre infatti sono distanti un punto e la vittoria potrebbe dare morale e punti essenziali; per il Genoa inoltre sarà la prima in panchina per Thiago Motta.

Tecnico che alla vigilia ha dichiarato (La Repubblica):

Sarà una partita difficile e dobbiamo aspettarci tante cose che possono succedere, anche perché non è solo il Genoa che deve vincere ma anche il Brescia.

La cosa più importante è che dal primo all’ultimo minuto il Genoa scenda in campo dimostrando di essere una squadra.

Noi in campo dimostreremo che siamo una squadra e daremo tutto quello che abbiamo per ottenere un risultato positivo.

Domenica 27 invece scenderanno in campo:

  • Bologna-Sampdoria,
  • Spal-Napoli,
  • Torino-Cagliari,
  • Atalanta-Udinese,
  • Roma-Milan,
  • Fiorentina-Lazio.

La nona giornata dunque si conclude con due grandi partite

Infatti alle 18 di domani è in programma Roma-Milan; per i rossoneri una partita importante per tastare lo stato della squadra dopo l’arrivo di Pioli.

A tal proposito inoltre il direttore tecnico del Milan a Sky Sport dice:

Il momento è delicato, ma fa parte della crescita del club. La mia storia è pesante, il fatto che io sia qui a lavorare con Zvone Boban testimonia che non vogliamo tornare a quei livelli alti fra 10 o 15 anni.

Non ho tutto questo tempo. O meglio, ce l’ho, ma non voglio aspettare.

In serata invece Fiorentina-Lazio, scontro diretto tra due squadre che marciano a braccetto in classifica con 12 punti; anche qui i tre punti possono essere importanti per il morale.

Foto: Pagina Facebook ufficiale Lega Serie A

 

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Avatar
Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.