Intramontabili The Cure

Intramontabili The Cure: Rock Hall of Fame e album

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

The Cure: finalmente ci sono anche loro

Intramontabili The Cure. Finalmente anche la storica band degli intramontabili The Cure è entrata a far parte della Rock Hall of Fame a marzo 2019. Naturalmente la loro esibizione ha lasciato tutti senza parole e sul palco hanno eseguito vari brani:

  • Shake Dog Shake;
  • A Forest;
  • Love Song;
  • Just Like Heaven;
  • Boys Don’t Cry.

Il loro ingresso è stato annunciato dall’artista Trent Reznor dei Nine Inch Nails, durante la manifestazione che si è svolta al Barclay’s Center di Brooklyn. Un episodio per così dire “esilarante” accaduto durante la cerimonia è stato quello che ha coinvolto una giornalista e il cantante della band. Infatti la prima ha domandato entusiasta se fossero emozionati per l’avvenimento tanto quanto lo fosse lei. La risposta di Robert Smith è stata la seguente:

 “A quanto pare, no”.

The Cure: dalla Rock Hall of Fame al nuovo album
The Cure: dalla Rock Hall of Fame al nuovo album

Ancora novità sul nuovo album della band

Robert Smith, front-man eclettico dei The Cure, ha rivelato ulteriori novità riguardanti il nuovo album che uscirà dopo ben undici hanno dall’ultimo.

“Siamo appena stati nello studio dove i Queen hanno registrato ‘Bohemian Rhapsody’. E’ un grande studio, nel bel mezzo del nulla. Ci abbiamo suonato per tre settimane, e il risultato è stato grande. So che lo dicono tutti, ma davvero, cazzo, è grande”.

Infine parlando della reazione che i fan potrebbero avere ascoltando l’album, il cantante afferma:

“Credo piacerà molto ai nostri fan di vecchia data, e probabilmente farà molto incazzare tutti gli altri. Alla mia età continuo ancora a vedere tutto nero”.

La band salirà sul palco del Firenze Rocks il 16 giugno 2019. Finora questa è l’unica data confermata in Italia.

Fonte immagine nell’articolo: immagine 1.

Immagine di copertina in evidenza: immagine 3.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24