Italia Estonia

Italia Estonia, stasera in campo in amichevole a Firenze

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Italia Estonia, stasera in campo in amichevole. La prima di una serie di partite azzurre che vedrà Evani in panchina a sostituire il Ct Mancini positivo al Covid-19

Amichevole Italia Estonia  (stadio Artemio Franchi di Firenze) questa sera alle 20,45 con diretta su Rai1; una gara senza all’apparenza punti in pali ma comunque importanti in vista Mondiale 2022.

Infatti una vittoria sarebbe utile per essere tra le teste di serie al sorteggio per le qualificazioni al Mondiale.

Vincere per non perdere terreno nel Ranking dunque e per cercare di essere tra le teste di serie al sorteggio delle qualificazioni mondiali del prossimo 7 dicembre.

Ma non solo: i tre punti sarebbero importanti anche sotto il profilo morale in vista delle altre gare, con Polonia e Bosnia Erzegovina, per la qualificazione per le Final Four di Uefa Nation League.

In panchina ci sarà Alberico Evani, vice di Roberto Mancini chiamato a guidare la Nazionale dal momento che il Ct è a casa in isolamento fiduciario dopo essere risultato positivo al Covid.

E proprio l’emergenza è il maggior ostacolo nella preparazione dei tre match che attendono l’Italia, con diversi giocatori impossibilitati a raggiungere il ritiro

Italia Estonia, le parole del vice Ct Evani alla vigilia del match:

E’ un ritiro complicato, ma quello che ci fa stare sereni è lo spirito di gruppo dei ragazzi; queste difficoltà ci potrebbero aiutare ancora di più a crescere.

L’amichevole con l’Estonia servirà per il ranking e per chi finora ha giocato meno, ma ci aspettiamo soprattutto di non deludere Mancini e la gente.

Sarà una grandissima emozione sedersi sulla panchina della Nazionale. E’ una cosa che non avrei mai immaginato e avrei preferito che non succedesse e che ci fosse qui Roberto, sia per la sua salute che per il fatto che tutto lo staff e la squadra hanno bisogno di lui.

E’ come se fosse con noi, segue gli allenamenti e le riunioni in diretta e il gruppo lo sente vicino. Credo di poter fare in modo che la squadra senta il meno possibile la sua assenza.

 

 

Foto: Pagina Facebook ufficiale Nazionale italiana di calcio

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.