Japan festival

Japan Festival, Milano si prepara alla manifestazione

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Japan Festival, Milano si prepara alla manifestazione dedicata al paese del Sol Levante tra cibo, manga e sport.

Dal 5 all’8 ottobre il Japan Festival sarà ospite all’interno della Fabbrica del Vapore di Milano (via Procaccini, 4).

Durante la manifestazione sarà possibile partecipare a lezioni per adulti e bambini di arti marziali, corsi di lingue e calligrafia giapponese.

Un momento particolare sarà il momento dedicato al rituale della vestizione del kimono: un complesso rituale tramandato fedelmente nel corso degli anni.

Per la maggior parte delle donne è impossibile indossare un kimono senza aiuto: esso infatti è composto da 12 parti separate, da indossare, unire e fissare secondo regole precise.

A sua volta, la scelta riflette l’età della donna, il suo stato civile e la formalità dell’occasione.

Ci sarà possibilità di imparare a preparare piatti tipici giapponesi come sushi e bento e apprezzare la varietà dei sake grazie a degustazioni e corsi di specializzazione.

Il Japan Festival raccoglie l’eredità del Milano Sake Festival, ingrandendosi e arricchendosi di appuntamenti e contenuti.

Quest’anno sarà possibile degustare cibo giapponese nei diversi ristoranti che proporranno le più famose specialità giapponesi: Sushi, Gyoza, oltre ai dolci giapponesi.

Milano, e non solo, sentiva l’esigenza di un Festival che fosse esclusivamente dedicato al Giappone in tutti i suoi aspetti, anche quelli meno conosciuti.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.