Juventus Women campione d’inverno

Juventus Women campione d’inverno, sconfitta l’Inter

 

Juventus Women campione d’inverno, sconfitta l’Inter. Nel primo derby d’Italia di questa domenica, le ragazze di Rita Guarino vincono per 3-0

Giornata di derby dunque, tra poche ore in campo CR7 contro Lukaku, intanto la Juventus Women campione d’inverno dopo aver vinto contro le nerazzurre.

Un primo tempo a reti bianche che però non è rimasto tale nel secondo; le ragazze di Rita Guarino dilagano grazie ai gol di Girelli su rigore, Galli e un’autorete di Auvinen.

Una partita dunque importante che, dal sito della Juventus, mister Guarino commenta così:

Abbiamo avuto nel primo tempo difficoltà a concludere le azioni offensive. Ci è mancata cattiveria sotto porta sia nelle scelte che nel chiudere le azioni.

Poi è venuta fuori la qualità e siamo riuscite a sbloccarla nel migliore dei modi. Non penso fossimo stanche, avere partite in più sulle gambe ti permette di avere anche più ritmo.

Ecco invece le dichiarazioni post gara di Aurora Galli:

Abbiamo giocato bene, potevamo chiuderla prima nel primo tempo, la coach tra il primo e il secondo tempo ci ha detto che dovevamo segnare e sono contenta che ci siamo riuscite.

Si può sempre lavorare sugli errori, ne abbiamo commessi troppi oggi e dobbiamo concentrarci di più per sbagliare meno.

La Serie A femminile ha le sue campionesse d’inverno, stasera tocca ai maschi scendere in campo 

Inter-Juve, partita che profuma di storia e anche stasera sarà così nonostante l’assenza del pubblico; gli uomini di Conte vogliamo attaccare la fortezza Milan mentre la Juventus cerca di recuperare terreno.

Andrea Pirlo, nella conferenza stampa pre gara, dichiara:

Sarà una partita tattica e noi dovremo essere liberi di testa per andare a fare la nostra prestazione a San Siro. É una gara importante ma non fondamentale.

Mi aspetto in avvio aggressività da parte dell’Inter, che vorrà dare ritmo alla sfida. Loro sono una squadra costruita per vincere lo scudetto.

Se firmo per il pareggio? Non si parte mai per pareggiare, andiamo a Milano per vincere.

Dal canto suo Antonio Conte è pronto ad affrontare la sua ex squadra:

Una partita tra due squadre che hanno l’ambizione di lottare per vincere e ottenere qualcosa di importante.

In ogni partita è importante fare bene perché ci sono punti in palio che sono sempre gli stessi; è inevitabile che la Juventus deve rappresentare un parametro di riferimento perché ha vinto tanto e dominato in Italia negli ultimi anni.

 

Foto: Pagina Facebook ufficiale Juventus FC

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.