Rita Guarino lascia la Juventus

Rita Guarino lascia la Juventus Women dopo 4 anni di successi

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Rita Guarino lascia la Juventus Women. Giunge al capolinea la storia d’amore tra la coach e la società bianconera dopo quattro lunghi anni

Qualcuno se lo aspettava, altri meno, e chi invece l’avrebbe voluto sempre in panchina, fatto sta però che Rita Guarino lascia la Juventus; non sarà più cioè l’allenatrice delle ragazze.

Quattro anni in bianconero in cui la Juventus Femminile è entrata nella storia del movimento con i suoi 4 scudetti consecutivi e una squadra che gioca a memoria.

Con lei Sara Gama, Martina Rosucci, Cristiana Girelli, Barbara Bonansea e tante altre, sono ormai note come le “ragazze mondiali”; quelle cioè che hanno regalato un sogno all’Italia nel 2019.

Una carriera dunque che andrà avanti ma non sulla panchina della Juventus che la omaggia con una carrellata di foto e con un saluto:

Dopo quattro anni di successi, le strade di Rita Guarino e delle Juventus Women si separano. Sono stati anni densi di emozioni e, soprattutto, di vittorie: dal profondo del cuore, grazie per tutto, Rita!

Un percorso vincente sin dall’inizio come ricorda il sito della Juventus:

Il viaggio insieme è cominciato nel 2017, nel giorno della fondazione delle Juventus Women, quando Stefano Braghin ha riposto la sua fiducia in Rita per dare vita a un progetto emozionante; che ha rivoluzionato il calcio femminile. Fiducia ripagata in pieno, giorno dopo giorno, sfida dopo sfida.

Il primo match, vinto 13-0 in Coppa Italia contro il Torino, ha rappresentato subito il manifesto di cosa sarebbero state le Juventus Women.

Da lì è cominciata una crescita inarrestabile, lì ha mosso i primi passi un gruppo in cui Coach Guarino ha instillato la sua voglia di vincere e di migliorare. Sempre, senza accontentarsi mai.

Tutto questo è diventato sempre più chiaro e la sua squadra, fin da subito, ha rappresentato per le avversarie un ostacolo difficile da superare.

Spesso semplicemente impossibile. La prima stagione in Serie A è terminata con il primo scudetto, vinto nello spareggio contro il Brescia, mettendo in evidenza l’anima di una squadra incapace di arrendersi.

Poi la corsa è continuata, verso altri titoli e altri record, con numeri impressionanti. 111 le gare con Coach Guarino in panchina, 92 quelle vinte. 339 i gol segnati, con una media di più di 3 a partita, appena 66 quelli subiti.

Numeri che si sono tramutati in trofei: quattro scudetti, una Coppa Italia nel 2019 e due Supercoppe Italiane, di cui l’ultima vinta quest’anno.

 

Foto: Pagina Facebook ufficiale Rita Guarino

 

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.