Probabili formazioni Roma-Manchester United

La Roma batte lo Young Boys, il riepilogo delle italiane in Europa League

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La Roma batte 3-1 lo Young Boys all’Olimpico e centra il primo posto nel girone di Europa League, vince anche il Milan contro il Celtic. Un pareggio un pò deludente invece quello del Napoli in Olanda contro l’AZ Alkmarr, con il discorso qualificazione dunque rimandato all’ultima giornata.

Il Milan vince contro il Celtic e si qualifica ai sedicesimi

Il Milan vince a San Siro contro il Celtic in una gare delle 18 e 55 e si qualifica con un turno d’anticipo ai sedicesimi di finale di Europa League. Una gara iniziata in salita per i rossoneri, a causa delle reti di Rogic ed Edouard per gli scozzesi dopo nemmeno un quarto d’ora. La reazione però degli uomini di Stefano Pioli non tarda ad arrivare e già al 24^ Hakan Calhanoglu con una prodezza su calcio di punizione riapre la partita. Il turco pochi minuti più tardi mette a centro area un ottimo pallone su cui arriva Castillejo, con lo spagnolo bravo a infilarla con il sinistro sotto la traversa. A inizio ripresa il Milan firma anche il sorpasso e lo fa grazie al giovane talento Hauge, mentre nel finale timbra il cartellino anche lo spagnolo Brahim Diaz per il definitivo 4-2.

La Roma batte lo Young Boys, pareggia il Napoli in Olanda

La Roma batte alle ore 21 lo Young Boys 3-1 e ipoteca anche il primo posto nel Gruppo A, al termine di una prova davvero molto convincente. I giallorossi dominano nel primo tempo ma sprecano troppo e gli svizzeri ne approfittano sorprendendo la difesa avversaria e portandosi in vantaggio al 34^ con l’attaccante camerunense Nsame. La reazione degli uomini di Fonseca è però praticamente immediata e al 44^ Borja Mayoral di testa sulla respinta del portiere non può fallire in tap in. Nella ripresa ci pensa il giovane diciottenne Calafiori a portare in vantaggio ai suoi, segnando il suo primo gol tra i professionisti con un davvero incredibile bolide dalla distanza. Nel finale entra Dzeko e chiude la partita, grazie ad una bellissima girata di interno destro in area di rigore.

Il Napoli invece pareggia in Olanda contro l’AZ Alkmaar, rimandando quindi l’appuntamento con la qualificazione. La sblocca per i partenopei Mertens dopo appena 6 minuti, ma nella ripresa Martins Indi dagli sviluppi di calcio d’angolo pareggia i conti. Gli olandesi pochi minuti più tardi sfiorano persino il vantaggio, con il rigore di Koopmeikers tuttavia neutralizzato da David Ospina.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24