patch per Call of Duty

Patch per Call of Duty: Black Ops Cold War risolve problema XP armi

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

Novità in arrivo a breve! Una patch per Call of Duty: Black Ops Cold War davvero interessante sta per approdare sul game, e sarà incentrata sull’aumento della velocità di guadagno esperienza per le armi e il level up.

Patch per Call od Duty: cosa comporterà?

L’aumento delle armi è fondamentale in questo gioco per via degli accessori che alterano drasticamente gli stili di gioco per ogni giocatore e l’utilizzo delle varie armi.

Ecco di seguito cosa la patch andrà a cambiare:

  • Multigiocatore
  • Exp arma aumentata
  • Zombie
  • Exp arma aumentata.
  • Risolto un problema che causava XP delle armi inferiori al previsto nelle partite in singolo e nei round successivi.
  • Risolto un problema per cui il Napalm Burst Ammo Mod non assegnava costantemente XP.
  • Nuketown ’84
  • Chiuso un divario fuori limite che consentiva ai giocatori di rimanere in vita al di fuori dello spazio giocabile.

Sebbene sia una patch limitata, si spera che questo dovrebbe dare ai giocatori più divertimento mentre lavorano per macinare livelli per le loro pistole sia in multiplayer che tra gli zombi. Call of Duty: Black Ops Cold War è attualmente disponibile su Xbox One, Xbox Series S, Xbox Series X, PC, PS4 e PS5.

Felici di constatare che nella lista non manchi la risoluzione ad un “problemino” di cui abbiamo già parlato. Vi ricorderete de il BUG KILLER che non permette una continuità di gioco certa, data l’istant kill che ogni mappa può causare con la caduta del pg fuori dai bordi della mappa. Questa patch per Call of Duty: Black Ops Cold War ha fortunatamente la soluzione al problema, quindi grazie Treyarch per aver risolto questo problema. In ogni caso, questa patch offre molte sicuramente la possibilità di level up più veloce e continuo, e senza dover temere una caduta nel vuoto al momento meno opportuno!

 

Fonte foto: CoD:BOCW Official

Potrebbe interessarti: Bug Mortale in CoD

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *