Lazio: occhio ai cartellini

Lazio: attenzione ai cartellini gialli

 

Lazio: attenzione ai cartellini gialli per puntare al sogno scudetto

Tre partite nel giro di una settimana per la Lazio. Domenica all’Olimpico arriva la Spal, poi mercoledì nel recupero contro l’Hellas Verona, per finire poi domenica 9 febbraio con la sfida in trasferta a Parma. E allora, nelle prossime partite di campionato, i bianco-celesti dovranno fare attenzione ai cartellini gialli. Insomma, la Lazio di Simone Inzaghi, oltre a cercare di vincere contro la Spal per continuare la corsa scudetto (ricordiamo che con una vittoria nella partita da recuperare porterebbe la Lazio al secondo posto), dovrà stare attenta alle ammonizioni. Per squalifica infatti, finora sono stati già fermati giocatori come Lucas Leiva e Luis Alberto, che nella partita contro il Brescia, vinta per 1-2, non sono scesi in campo per decisione del giudice sportivo. Lazio: attenzione ai cartellini gialli per puntare al sogno scudetto.

Lazio: occhio ai cartellini

Sono infatti cinque i calciatori della Lazio entrati in diffida. Ai già diffidati Radu, Acerbi e Cataldi si sono aggiunti, con l’ammonizione nell’ultimo turno, anche Luiz Felipe e Ciro Immobile. Tutti a rischio squalifica, alla prossima ammonizione raccolta. Simone Inzaghi, allenatore spesso attento a questi particolari, sicuramente non lascerà nulla al caso. Già contro la Roma ad esempio, il cambio di Luiz Felipe a favore di Patric era stato programmato proprio in ottica cartellini. Il difensore brasiliano infatti, era stato ammonito nel corso del primo tempo. E per sicurezza Inzaghi ha deciso di sostituirlo con il difensore spagnolo. Nulla è lasciato al caso.

Ottime notizie infortunio Correa

Una buona notizia arriva però dalla clinica Padeia. Joaquin Correa infatti, si è prestato a delle analisi per monitorare la questione polpaccio, che lo aveva tenuto fuori per due giornate. Il problema sembrerebbe rientrato, e salvo spiacevoli soprese, domenica dovrebbe partire da titolare contro la Spal. In alternativa però, Inzaghi tiene ancora calda l’ipotesi della coppia Immobile-Caicedo. Che finora non ha fatto cosi male alle prestazioni della sua squadra.

Fonte immagine: repubblica.it

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24