Le novità Apple del WWDC

Le novità Apple del WWDC 2019

intopic.it feedelissimo.com  
 

Le novità Apple del WWDC 2019: novità keynote

Le novità Apple del WWDC 2019 sono molte e degne di nota. Tim Cook, ceo dell’azienda di Cupertino, ha introdotto il keynote, presentando gli ultimi sistemi operativi, dallo smartphone alla Tv (scaricabili dal prossimo autunno). All’annuale Worldwide Developers Conference erano presenti anche numerosi manager e responsabili del progetto che hanno descritto e dimostrato tutte le caratteristiche dei programmi.

Le novità Apple più attese di iOS 13: dark mode e altre funzioni

Craig Federighi, presidente senior dell’area software di Apple, ha svelato le novità di iOS 13. La più attesa da tutti gli utenti è stata rivelata per prima: si tratta della “dark mode“, ossia una nuova visualizzazione che può essere scelta con tonalità scure ed eleganti. Il passaggio al “dark mode” può avvenire in automatico, in corrispondenza di un certo orario.
Le mappe, invece, ridisegnate e con una copertura più ampia, possiedono anche la visualizzazione strette view di Google, per ora attiva solo negli Stati Uniti.

I clienti potranno anche usare il loro Apple ID nei siti (come avviene oggi per Google ID e Facebook ID). L’azienda proteggerà la privacy fornendo agli sviluppatori un ID casuale e univoco.
Altre innovazioni sono:

– nuove e più dettagliate Memoji
– rinnovato sistema di ritocco delle foto
– nuovi effetti luce per le foto ritratto e un miglioramento complessivo degli effetti
– accesso a file esterni su chiavette
– possibilità di condividere cartelle nell’applicazione file
– aggiornamento per CarPlay che si adatta a schermi di dimensioni irregolari
– aggiornamento del codice in funzione velocità

Tutto ciò non sarà per tutti; si potrà installare iOS 13 solo dall’iPhone 6S in su. I 5S e i 6 si fermeranno, quindi, all’ultima versione di iOS 12.

Tv e videogame: tutto in uno schermo

TvOs è l’ultimo nato tra i sistemi operativi di Apple, su cui l’azienda sta investendo molto in termini di produzione di contenuti. Il prossimo TvOs avrà anche un focus sulla musica, con video musicali e testi sincronizzati con le canzoni. Inoltre Apple Tv+ supporterà i controller Xbox One e Play Station 4. Si potrà giocare con l’Apple Tv proprio come si fa con queste due console.

Mac Pro 2019

Arriva il nuovo Mac Pro e lo schermo Pro Display XDP. Integra processori Xean di classe workstation fino a 28 core, 1 5TB di memoria e altre prestazioni, otto slot di espansione PCle e la scheda grafica «più potente del mondo», a detta della Apple. Il Mac Pro parte da 5999$, il Pro Display da 5000$. Apple ha anche annunciato il macOS 10.15 Catalina, nome che deriva dalla nota isola a largo delle coste di Los Angeles. MacOS 10.15 sostituisce iTunes con 3 app: Apple Music, Apple Podcast e Apple Tv. La nuova funzione Sidecar consente agli utenti di espandere la scrivania del Mac usando l’iPad come un secondo monitor.

WatchOS 6

Il nuovo sistema operativo sarà compatibile con tutti gli Apple Watch fino ad oggi presentati, tranne l’Apple Watch originale. La nuova app Cycle Tracking consente di calcolare la data delle prossime mestruazioni e monitorare i giorni fertili. L’app Noise rileva il livello del rumore, inoltre avvisa l’utente quando questo diventa dannoso per la salute.

Nasce iPadOs

Alla WWDC 2019 è nato iPadOs, una variante specifica per iPadOs, finalizzata a sfruttare al meglio lo schermo più grande del tablet. Ecco i principali cambiamenti:
– nuova schermata Home con accesso facile ai widget
– si possono leggere dischi esterni usb
– rinnovate scorciatoie da tastiera
– nuova paletta per l’uso di Apple Pencil
– supporto alla funzione Exposè
– fonti personalizzate
– supporto di mouse
– visione del file, compressione e decompressione in zip.

IpadOs arriverà dopo l’estate ma si potrà installare dagli iPad Air 2 in poi.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Maria D'Argento

Avatar