le parole di de laurentiis

Le parole di De Laurentiis tra Sarri e cessione

 

Parla il presidente napoletano a tutto campo

Le parole di De Laurentiis e il presidente del Napoli lo fa alla sua maniera. Semplice, schietta e con pochi fronzoli. Ha argomentato il passaggio alla Juventus di Maurizio Sarri.

“Maurizio è un grande professionista, lavora anche 15 ore al giorno” ha detto; poi ha aggiunto: “Mi auguro che a Torino vinca ciò che ha vinto a Napoli”.

L’augurio di certo non è risultato essere dei migliori, visto che il tecnico toscano a Napoli non ha vinto nulla.

Adesso i partenopei con Ancelotti stanno cercando una nuova dimensione. Questo potrebbe essere l’anno della svolta, a partire dal mercato.

Le parole di De Laurentiis sul mercato

Il presidente degli azzurri ha precisato: “Ho parlato con Carlo, sto cercando di accontentare le sue richieste. Mi ha chiesto James Rodriguez, un calciatore costoso. Cercherò comunque di accontentarlo, anche nelle altre richieste”.

Ovviamente anche il Napoli, dopo aver preso Di Lorenzo, per fare atri acquisti, dovrà prima vendere. In lista ci sono Hysai e Mario Rui, senza contare Koulibaly.

Con la cessione di quest’ultimo, il Napoli potrebbe finanziare l’intero calciomercato in entrata. Per lui il City ha offerto 100 milioni di euro.

Ancora pochi: per il presidente, ne servono almeno 120. Al suo posto arriverebbe probabilmente Manolas dalla Roma.

Ancelotti ha necessità di qualità in tutte le zone del campo e potrebbe accettare una partenza così dolorosa.

La cessione

Le Parole di De Laurentiis vanno anche verso un’eventuale cessione del club.

“Me lo hanno chiesto svariate volte. Io non lo cedo perché amo Napoli. I tifosi si dovrebbero fidare di piu di me, e meno di chi poi li tradisce” ha detto il presidente.

Secondo il suo punto di vista, la cessione, quando avverrà, sarà in favore dei figli. In questo modo sarebbe una sorta di passaggio di testimone.

Insomma a Napoli c’è grande fermento, il presidente vuol costruire un Napoli più forte che mai.

Foto: Pagina Facebook ufficiale SSC Napoli

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24