Letta: “L’Ue deve fare di più per obbligare i russi a fermarsi”

Letta: “L’Ue deve fare di più per obbligare i russi a fermarsi”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

FIRENZE – Enrico Letta non ha dubbi:

“Credo che questa piazza sia una risposta all’aggressione russa che colpisce i valori che sono anche i nostri valori, della civiltà europea, le parole di Zelenskyj sono state forti, emozionante e sono parole che chiamano la nostra responsabilità, di tutti noi. Credo che tutta Europa debba fare di più in questo momento, per cercare la pace e per obbligare i russi a fermarsi”.

E’ ciò che ha detto il segretario del Pd, in diretta per il Tg1, da piazza Santa Croce a Firenze, alla manifestazione “Cities stand with Ukraine” promossa da Eurocities, l’associazione che raggruppa più di 200 città europee, per il cessate il fuoco in Ucraina. Per Letta e’ necessario “trovare attraverso negoziati giusti e utili il modo di fermare questo orrore”.

Letta: “L’Ue deve fare di più per obbligare i russi a fermarsi”

Sull’argomento registriamo anche l’intervento del governatore del Lazio, Nicola Zingaretti: “Oggi a Firenze con i sindaci italiani ed europei, per la pace e per sostenere con forza il popolo ucraino. Ho ascoltato le parole del presidente Zelensky, noi siamo qui per la verità e vi chiediamo di ascoltare la voce di questa piazza e di fermare le ostilità contro degli innocenti”.

“Bisogna fermare subito la guerra in Ucraina, o almeno una tregua umanitaria per fermare una catastrofe”, ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, spiegando che “dalla piazza di Firenze si leverà una sola grande voce per la pace e per fermare lo scempio contro il popolo ucraino. La nostra non è una risposta a talune manifestazioni italiane, la nostra è un’iniziativa europea per reclamare subito la pace. Facciamo sentire la voce delle città europee”.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24