Di Maio chiede risposte all’Ue sui migranti

Di Maio chiede risposte all’Ue sui migranti

ROMA – Di Maio chiede risposte all’Ue sui migranti. Infatti il ministro degli affari esteri ha scritto quanto segue sulla sua pagina Facebook: “Anche l’Europa deve rispondere concretamente. Non c’è tempo da perdere. E’ necessario riattivare la redistribuzione dei migranti in tutta Europa. Servono “serietà e massimo impegno. Il governo è compatto e sta lavorando per […]

Regimenti chiede all'Ue di promuovere la ricerca sull'endometriosi

Regimenti chiede all’Ue di promuovere la ricerca sull’endometriosi

BRUXELLES – Regimenti chiede all’Ue di promuovere la ricerca sull’endometriosi. L’europarlamentare della Lega, in una interrogazione alla Commissione sottoscritta in maniera trasversale da altri eurodeputati, invita a “promuovere la ricerca sull’endometriosi nel quadro del Programma UE per la salute 2021-2027 e favorire lo scambio dei dati clinici fra gli Stati membri per stabilire strategie condivise […]

Conte parla di ottimo segnale dall'Ue

Recovery Plan, Conte parla di “ottimo segnale” dall’Ue

ROMA – Conte parla di “ottimo segnale” dall’Ue. Infatti il premier si è così espresso sui social a proposito del Recovery Plan: “Ottimo segnale da Bruxelles, va proprio nella direzione indicata dall’Italia. Siamo stati descritti come visionari perchè ci abbiamo creduto dall’inizio. 500 miliardi a fondo perduto e 250 di prestiti sono una cifra adeguata. […]

Di Maio dice no alla black list in Ue

Di Maio dice no alla black list in Ue

ROMA – Di Maio dice no alla black list in Ue. Così il ministro degli affari esteri, rivolgendosi ai suoi omologhi di alcuni Paesi dell’Unione, tra cui Germania e Austria, in un vertice sui flussi turistici, ha detto: “Dal 3 giugno l’Italia ripartirà a 360 gradi. Ci si potrà muovere tra le regioni e siamo […]

MES disponibile a tutti i Paesi membri dal 14 maggio Bce ritira la licenza a Pilatus Bank

MES disponibile a tutti i Paesi membri dal 14 maggio

Governatori MES: strumento disponibile a tutti i Paesi membri, dal 14 maggio 2020 linea di credito Covid-19


Il Consiglio dei governatori del MES si riunirà il prossimo 14 di maggio per rendere questo strumento finanziario “disponibile in principio a tutti i Paesi membri“. Una linea di credito MES dedicata alla pandemia del Coronavirus Covid-19. L’Olanda chiede che la linea di credito duri solo fino al termine dell’emergenza sanitaria Covid-19.


Leggi di più a proposito di MES disponibile a tutti i Paesi membri dal 14 maggio

Consiglio dei Ministri 36

Consiglio dei Ministri 36: Governo si indebita per sanità

Consiglio dei Ministri 36: il Governo aumenta il debito pubblico per sostenere il sistema sanitario nazionale


Nel corso del Consiglio dei Ministri numero 36 il Governo espone l’intenzione di voler incrementare, ancora di più, il sostegno a SSN, cittadini ed anche imprese; inoltre aumentano le risorse verso la protezione civile e la sicurezza.


Leggi di più a proposito di Consiglio dei Ministri 36: Governo si indebita per sanità

Protocollo misure di contrasto Covid-19 ambienti lavoro DPCM 08 marzo 2020 Risposta UE all'Italia per spese Covid19 bilancio 2020

Risposta UE all’Italia per spese Covid19 bilancio 2020

Risposta UE alla lettera dell’Italia inviata a Bruxelles per spese contro il Covid19 nel bilancio 2020

Roma, lì 07 marzo 2020 – Bilancio: la risposta della UE all’Italia sulle spese sostenute  per contrastare la diffusione del nuovo coronavirus Covid19.


Dunque il Vice presidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, ed il Commissario all’Economia, Paolo Gentiloni, hanno risposto alla lettera inviata a Bruxelles dal MEF; infatti lo scorso 05 marzo Roberto Gualtieri, ha illustrato alla Commissione Europea la decisione di proporre al Parlamento italiano una Relazione per ottenere lo scostamento del deficit previsto nella Nadef 2019.


Leggi di più a proposito di Risposta UE all’Italia per spese Covid19 bilancio 2020

Etichette alimenti Patuanelli e Bellanova scrivono all'UE

Etichette alimenti Patuanelli e Bellanova scrivono all’UE

Patuanelli e Bellanova scrivono una lettera all’UE per incentivare l’indicazione sulle etichette dell’origine delle materie prime che compongono gli alimenti


I Ministri Patuanelli e Bellanova scrivono all’UE per estendere l’obbligo di indicazione delle materie prima nelle etichette di tutti gli alimenti; quindi, invitano i Commissari UE, Kyriakides e Wojciechowski a prendere provvedimenti prima di altri scandali: “Serve obbligo di origine su tutti gli alimenti in Europa. Proseguire su sperimentazioni nazionali fino al 2021”.


Leggi di più a proposito di Etichette alimenti Patuanelli e Bellanova scrivono all’UE

Investimenti europei per il clima

Investimenti europei per il clima: Europa neutra nel ’50

Investimenti europei per il clima con l’obiettivo di far diventare l’Europa un blocco neutro entro il 2050

 

Bruxelles, lì 14 Gennaio 2020 – L’emergenza clima impone lo sviluppo di importanti piani di investimenti europei, tenendo presente il termine del 2050.

 


Diventare il primo continente neutro dal punto di vista climatico entro il 2050 richiede investimenti significativi; dunque ad essere coinvolti sono il settore pubblico ma anche quello privato. Le finanze pubbliche devono aprire la strada, gli attori privati ​​devono fare la loro parte.


Leggi di più a proposito di Investimenti europei per il clima: Europa neutra nel ’50

UE approva progetto integrato sulle batterie

UE approva progetto integrato sulle batterie

IPCEI Dicembre 2019: l’UE approva il progetto integrato sulle batterie, a seguito dell’accordo di Parigi

 


Per agevolare il passaggio dai combustibili fossili, inquinanti, all’energia “pulita” l’UE approva il progetto integrato sulle batterie; quindi si prosegue sulla strada tracciata a Parigi. Con l’IPCEI di Dicembre 2019 nel settore delle batterie arriva il via libera della Commissione europea.


Leggi di più a proposito di UE approva progetto integrato sulle batterie