Lo svedese Zlatan Ibrahimovic: storia di un campione

intopic.it feedelissimo.com  
 

La vita di Zlatan Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic, è cresciuto lottando contro tutti e tutto. Con una rabbia latente che mostra oltre nelle partite che contano ma persino negli allenamenti. Se provate a prenderlo, non si può. Se provate ad ingabbiarlo in uno schema o a chiedergli fedeltà ad un modulo oppure ad una squadra, non si può. Ibrahimovic o si ama oppure si odia.

L’infanzia non semplice a Rosengard una piccola periferia di Malmoe, ha forgiato il carattere dello svedese Zlatan Ibrahimovic. L’uomo che ovunque vada conquista sempre un titolo. Dall’Ajax alla Juventus, dall’Inter al Milan, passando per una parentesi non troppo felice al Barcellona e l’esperienza con altri campioni al Psg degli sceicchi, fino a concludere la sua esperienza in Europa al Manchester United di Mourinho.  Un rapporto difficile ma anche un pò incompreso da parte della sua Nazionale, perchè non c’è squadra che non abbia beneficiato delle doti del campione svedese. Uno che magari risulta antipatico agli occhi di tutti, ma sa anche come portare a casa grande quantità di trofei, solo la Champions League manca nella sua ricca bacheca. E che riesce a farsi accettare ed amare così come lo vediamo in campo e fuori. La bandiera di se stesso.

Storia di successi di Zlatan Ibrahimovic

Zlatan parte dall’accademia dell’Ayax, con la sua ampia rosa di talenti, lo cresce in modo impeccabile. La Juventus bruci la concorrenza di tutti dopo il goal all’Europeo del 2004 proprio contro gli azzurri che vennero eliminati. Poi lo scandalo Calciopoli ha portato Ibrahimovic alla corte dell’Inter dov’è diventato un bomber, un leader ed un punto di riferimento per i suoi compagni. Al Barcellona, invece, Zlatan credeva di poter vincere tutto ma dovette accontentarsi solo della Liga. Tra Milan,Psg e Manchester United invece il campione svedese si è portato in bacheca solo trofei nazionali, uscendo dal calcio europeo a testa alta.

Nuova avventura americana per Zlatan Ibrhimovic

Il campione svedese adesso ha deciso di interrompere di arricchire la bacheca con trofei europei. Ha scelto una nuova maglia per lasciare un impronta del suo nome ancora più evidente nel resto del mondo. Zlatan si è trasferito in America precisamente ai L.A. Galaxy mettendosi ancora in gioco in un campionato tutto nuovo.

In Bocca al Lupo Zlatan.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24