Cesc Fabregas il colpo conteso tra le due milanesi

Cesc Fabregas il colpo conteso tra le due milanesi: derby tra Inter e Milan per il colpo a parametro zero

Cesc Fabregas il colpo conteso tra le due milanesi: il centrocampista spagnolo del Chelsea può arrivare a Milano a parametro zero nel prossimo giugno.

Cesc Fabregas il colpo conteso tra le due milanesi. E’ già tempo di parlare di prossimi colpi di calciomercato perché in lista di acquisti a tasso zero c’è ne sono abbastanza e anche molto interessanti. Uno di questi riguarda quello che hanno visionato sia i rossoneri, sia i nerazzurri per rinforzare ancora di più il loro organico. Infatti si tratta di un vero e proprio derby milanese per il centrocampista spagnolo Cesc Fabregas. Come riporta il giornale inglese, le due milanesi Inter e Milan sono pronte a sfidarsi per il centrocampista spagnolo in forza al Chelsea.Club con cui il giocatore è in scadenza nel prossimo giugno 2019. Così, si profila un colpo a parametro zero per il prossimo anno. Da gennaio, infatti, il calciatore classe 1987 cresciuto nella cantera del Barcellona e campione sia europeo che mondiale con la casacca della nazionale delle furie rosse. Sarà libero di parlare con i club che lo vogliono ed accordarsi per un trasferimento nella prossima estate. Sia Inter che Milan stanno monitorando da tempo il centrocampista spagnolo, il quale, in prospettiva, potrebbe lasciare la squadra del nuovo tecnico italiano. Dovuta anche alla forte competizione creatasi a centrocampo con l’arrivo del pupillo di mister Sarri, Jorginho che lo vedrebbe poco impiegato nel suo ruolo originale.

Caratteristiche dello spagnolo Cesc Fabregas

Le funzioni dello spagnolo sono per la maggior parte quelle di registra e di mentore del centrocampo. La sua dote principale è il passaggio filtrante rasoterra, che lo predilige molto rispetto ai lanci lunghi che raramente utilizza. Cominciò la sua carriera calcistica proprio con la squadra catalana. Iniziò nel ruolo di mediano ma ciò non gli impedì di divenire un prolifico goleador, a volte segnando 30 goal in una stagione per la squadra giovanile. Rimase in blaugrana fino a 16 anni anche se non debuttò mai in prima squadra.

Non ci resta che attendere la prossima finestra di mercato e vedere le decisioni sia delle società milanesi sia del campione spagnolo Cesc Fabregas per un eventuale futuro nella massima competizione italiana.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Roberto Landi