luna di miele romantica

Luna di miele romantica, i posti più belli del mondo

intopic.it feedelissimo.com  
 

Luna di miele romantica, i posti più belli del mondo. Il viaggio di nozze tra avventura, relax, cultura e un tocco di romanticismo

La luna di miele romantica: nessun rinuncia a questo ingrediente nel giorno più bella della vita di una coppia.

Per questo CartOrange ha selezionato le migliori idee per godersi tramonti e albe unici al mondo, e per dormire in location dove la definizione “da sogno” si rivela più che appropriata.

Eleonora Sasso del reparto marketing di CartOrange:

La luna di miele è per gli italiani l’occasione per celebrare il proprio amore.

Non importa se i novelli sposi sono viaggiatori esperti che hanno già girato mezzo mondo insieme, magari zaino in spalla.

Dopo il sì, tutti vogliono godersi momenti intimi e indimenticabili con il proprio partner.

E quindi richiedono al proprio consulente un’attenzione speciale alle location e la possibilità di arricchire il viaggio con qualcosa di speciale.

E il momento romantico per eccellenza è sempre la notte, quando moltissime destinazioni rivelano lati nascosti e incredibilmente romantici.

Luna di miele romantica, ecco alcuni luoghi magici

I templi indonesiani diventano magici proprio al calar del sole, quando la maggior parte dei turisti li abbandonano.

La Penisola Valdès, nella Patagonia Argentina: è il momento perfetto per vedere mamma balena con il suo piccolo, un’esperienza tenera e romantica allo stesso tempo.

Anche le grandi città si trasformano quando scende la sera: a New York il posto giusto dove trovarsi è Brooklyn Bridge Park, per vedere Manhattan che si illumina.

Mentre a Sydney la scalata dell’Harbour Bridge è ancora più spettacolare quando il cielo e il mare si tingono dei colori del crepuscolo.luna di miele romantica

Quando arriva la notte, poi, si possono vivere delle vere e proprie favole per la propria luna di miele romantica scegliendo di pernottare in hotel fuori dal comune, ma dotati di ogni comfort

Ce n’è per tutti i gusti, racconta Eleonora Sasso:

Le emozioni che regala il cielo stellato sono uniche e ci sono moltissimi modi per ammirare questo spettacolo.

Per esempio pernottando in un ecolodge nei dintorni di Twizel, Nuova Zelanda, immersi nel silenzio e con vista mozzafiato sul Mt. Cook.

Senza dimenticare che, durante la nostra estate, a queste latitudini dell’emisfero Sud c’è la possibilità di vedere l’aurora australe.

Chi opta per un viaggio di nozze invernale potrà vivere invece l’esperienza dell’aurora boreale con un’escursione serale in motoslitta e un pernottamento in igloo nelle nella Lapponia finlandese.

Gli sposi amanti della natura possono pernottare nei PurePods, lussuose cabine interamente in vetro in Nuova Zelanda, nell’Isola del Sud, che si raggiungono a piedi dopo una breve camminata nel bosco.

E chi ama le emozioni forti sarà entusiasta dello Skylodge in Perù: sono capsule trasparenti a 400m di altezza sospese sulla Valle Sacra degli Inca.

Per concludere una luna di miele romantica, Sasso consiglia:

In ogni luna di miele bisognerebbe ammirare insieme almeno un’alba mozzafiato: come quella di cui si può godere dopo aver scalato la Duna 45 nel deserto del Namib.

Qui la luce del sole colora la sabbia di un rosso acceso che contrasta con l’azzurro del cielo.

Machu Picchu è ancora più incredibile al sorgere del sole, così come lo è sorvolare la Cappadocia, le Cascate Vittoria.

In tutti questi casi la levataccia viene premiata con un’emozione che lascerà un ricordo indelebile.

Articoli simili: Viaggiare in sicurezza

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Avatar
Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.