M5s (Fonte: leggilanotizia.it)

M5s, domani la proclamazione del vincitore

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Si è conclusa alle 12 di oggi la votazione per le primarie del M5s. Le urne virtuali, che dovevano chiudersi ieri alle 19, sono state aperte fino le 23:00. Successivamente è stato deciso di riattivare il voto anche dalle 8 alle 12 di oggi. Queste due posticipazioni sono state necessarie a causa dei problemi tecnici che la piattaforma Rousseau ha riscontrato a causa dell’alta affluenza degli iscritti, per votare il loro candidato.

Secondo i primi dati, sarebbero stati 60.000 mila al massimo gli utenti che hanno votato. Al di sotto dei 100.000 in cui sperava il deputato Toninelli, come aveva dichiarato ieri dopo la prima posticipazione.

Grillo: “La piattaforma ha retto per le primarie M5s”

A esultare è Beppe Grillo. Ancora per poco sarà alla guida politica del suo Movimento. In un post sul suo blog, l’ex comico spiega che il sito ha reagito bene all’alta affluenza di ieri e oggi. E che i problemi tecnici sono stati sicuramente causati da degli attacchi hacker, che il sistema è riuscito a bloccare. «La nostra casa era difesa come una fortezza» ha scritto Grillo, assicurando che le minacce «saranno identificate dalle nostre telecamere di sicurezza virtuali e prontamente girate alla polizia postale».

Tutti hanno avuto la possibilità di votare. Questa l’idea di Grillo, che non accetta che le primarie del Movimento vengano indicate come farlocche, solamente perchè i candidati erano tutti sconosciuti tranne uno, ovvero Luigi Di Maio. Potrebbe essere lui domani a essere proclamato candidato premier del Movimento Cinque Stelle.

Infine, assicura i sostenitori pentastellati che continueranno a investire sulla piattaforma Rousseau, che grazie alle donazioni è sempre migliorata nel corso degli anni, anche se con qualche problema. «Vi chiediamo solamente di aiutarci con una donazione, perchè tutto quello che abbiamo realizzato fino a oggi lo abbiamo realizzato solo grazie al vostro aiuto e al vostro sostegno economico tramite piccole donazioni, non certo sottraendo indebitamente milioni di euro pubblici allo Stato». Così conclude il post, alludendo anche ai milioni rubati dalla Lega Nord allo Stato.

Fonte: repubblica.it

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24