I fatti vostri: Magalli, dopo Adriana Volpe, litiga con Marcello Cirillo

Giancarlo Magalli assomiglia sempre più ad Attila. Dove passa lui, non cresce più l’erba. Il conduttore de “I fatti vostri“, dopo le innumerevoli querelle con Adriana Volpe, questa volta, ha avuto una dura discussione con Marcello Cirillo. Il tutto, ovviamente, via social.

La difesa dei fans di Cirillo

Giancarlo Magalli usa i social come Robespierre la ghigliottina. Però, dovrebbe cominciare a fare attenzione. Alla fine il rivoluzionario francese è stato vittima del suo stesso strumento.
Il conduttore de “I fatti vostri” questa volta se l’è presa con i fans della sua stessa trasmissione. La colpa di questi ultimi? Aver espresso solidarietà a Marcello Cirillo che, il prossimo anno, non farà più parte del cast del programma.
Tutto nasce da un post di arrivederci pubblicato sulla pagina facebook della trasmissione.
Qui i fans hanno iniziato a esternare il loro disappunto per la scelta di non confermare il cantante e co-conduttore della trasmissione. Una signora ha anche scritto: “ Io ho chiuso con I Fatti Vostri!!!! Senza Marcello non ha più senso vederlo!!! Addio!!!”

Magalli non pensa

Magalli ha sentito le mani prudere e non ha resistito alla tentazione di trasformarsi in “leone da tastiera”. Così ha prima scritto un ironico “ciao” sotto il post della fan. Quando poi è stato attaccato per quella sua risposta, ha gettato ulteriore benzina sul fuoco.
Il conduttore, infatti, ha scritto che il post a cui aveva risposto sminuiva gli altri protagonisti del programma. No si può dire, scrive Magalli che la trasmissione  “non ha più senso se non ci sono i tre minuti della canzone di Marcello.

 

La replica di Marcello Cirillo

Inutile dire che il post di Giancarlo Magalli ha scatenato la reazione, sempre sui social, di Marcello Cirillo. Su facebook, il cantante ha replicato duramente a quanto scritto dal suo “ex capitano” come lo ha chiamato.
Anzitutto, ha difeso i telespettatori perchè  “sono quelli grazie ai quali esistiamo e vanno rispettati”.
In seconda battuta, ha ricordato il suo contributo alla trasmissione dato in questi anni, contributo che va oltre i tre minuti citati da Magalli.
Il post di Cirillo, ha raggiunto in breve tempo migliaia di “mi piace” e 160 condivisioni.
Magalli ha provato ulteriormente a difendersi, ma , senza successo. La frittata era fatta.
Arrivederci al prossimo round.

VAI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: