Steven Wilson ha detto la sua sui Måneskin

Steven Wilson: “I Måneskin? Sono terribili, una copia scadente di altri gruppi”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Måneskin tra le band più in voga tra i giovani negli ultimi anni. Il loro nome divide e unisce tanti musicisti e spesso sono nate polemiche intorno al loro grandissimo successo internazionale. Di recente ha detto la sua Steven Wilson, frontman dei Porcupine Tree. Il cantante ha detto la sua in modo molto chiara e ha aggiunto alcune considerazioni sulle rock band degli ultimi tempi. Parole che sicuramente faranno discutere.

Le parole di Steven Wilson

Le parole di Steven Wilson sulla rock band italiana sono senza dubbio molto dure. “Sono terribili, ha detto il musicista. “Certo è fantastico per l’Italia ed è sempre positivo quando un gruppo fa conoscere ai ragazzi le chitarre e le batterie, vorrei soltanto che fossero un po’ meglio”.

E poi il confronto con le band che hanno reso grande la musica rock. “Per quanti sono cresciuti ascoltando Led Zeppelin, Pink Floyd o Black Sabbath sentire gruppi come i Måneskin o i Greta Van Fleet e prenderli seriamente è dura, perché sono una copia scadente di ciò che erano gli altri.”

“Måneskin meglio dei Greta Van Fleet”

Poi continua a parlare della band italiana e li paragona ad un altro giovane gruppo, i Greta Van Fleet. “I Måneskin son molto meglio dei Greta Van Fleet, che sono una specie di versione boy band degli Zeppelin”. Poi li quesito sul futuro della musica: “Però non sarebbe bello se arrivasse qualcuno di un po’ più creativo e ispirato?”

Per il musicista è come se la musica rock fosse ferma e senza grandi sbocchi o stimoli: “Anche se io fossi un ragazzo sarei più interessato a Billie Eilish o a Taylor Swift che al nuovo album degli Iron Maiden o dei Foo Fighters”, aggiunge infine Wilson. “Ho scoperto tante nuovi gruppi rock validi negli ultimi venti anni? La risposta è: no.”

Autore dell'articolo: Alessio Bardelli