Messina incendi (Fonte: messina.gds.it)

Messina. Ragazzi di 13,14 e 15 anni appiccano un incendio

Potevano dare vita a un devastante incendio che avrebbe raggiunto anche delle abitazioni, i tre ragazzini di 13, 14 e 15 anni che sono stati fermati a Messina dopo aver appiccato un incendio alla collina. Si tratta di una ragazza di 14 anni e due ragazzi di 13 e 15 anni. L’arresto è avvenuto sabato, dopo che alcuni residenti della zona avevano notato le fiamme che si stava espandendo lungo la collina, nel messinese.

Oltre alle fiamme, chi ha informato le autorità del nuovo incendio che stava interessando la zona, ha affermato di aver visto tre ragazzi che si aggiravano da quelle parti, poco prima che scoppiasse il rogo.

Subito spento l’incendio a Messina

Oltre a inviare la Polizia, la sala operativa ha inviato della Questura di Messina ha mandato sul posto una squadra di Vigili del Fuoco. Hanno bloccato il rogo prima che questo si propagasse fino alle vicine abitazioni lungo la collina. Nonostante l’intervento immediato, però, una buona parte di pineta è stata distrutta dalle fiamme.

Gli agenti di Polizia hanno poi fermato i responsabili, che avevano ancora gli accendini utilizzati per appiccare l’incendio. Portati in centrale, hanno saputo dire semplicemente: «Abbiamo fatto una stupidaggine» senza dare una spiegazione e un movente per il gesto.

I tre sono stati deferiti all’autorità giudiziaria, ma solo per uno di loro verrà avviato un processo. Per legge, non sono imputabili i soggetti che hanno meno di 14 anni. Ora sono stati tutti e tre riconsegnati alle famiglie.

 

Fonte: ansa.it

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
   

Autore dell'articolo: Alessandro Bovo