Meteorite di Chelyabinsk

Meteorite di Chelyabinsk e il suo misterioso carbonio

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

I meteoriti sono corpi celesti affascinanti e allo stesso tempo pericolosi. In origine i meteoriti sono asteroidi o frammenti di rocce spaziali che vengono attratti da un pianeta, nel nostro caso la Terra. Quando un asteroide si disintegra del tutto, a causa dell’attrito con la nostra atmosfera, si chiama meteora. Quando un asteroide, nonostante l’attrito, impatta al suolo si chiama meteorite. Di norma un asteroide si disintegra del tutto nell’atmosfera dando vita alle bellissime stelle cadenti. Capita, alcune volte, che nonostante la nostra atmosfera impatta al suolo, dando sempre vita ad una stella cadente. Il meteorite caduto al suolo, normalmente, fa pochissimi danni e può essere ritrovato (tranite calcoli matematici) ed anche studiato, conservato e collezionato. Sono oggetti spaziali affascinanti e misteriosi. Uno degli schianti meteorici invece più “bestiali” avvenne in Russia, nella città di Chelyabinsk, dando vita al famosissimo meteorite di Chelyabinsk.

15 febbraio 2015, la caduta del meteorite di Chelyabinsk

Il 15 febbraio 2015, la città russa di Chelyabinsk fu testimone di uno degli eventi più impressionanti della storia. Nella mattinata di quel giorno un meteoroide di 15 metri di diametro, dal peso di 10.000 tonnelate e con una velocità di 54.000 km/h si disintegrò nell’atmosfera sopra quella cittadina. Ne conseguì un’onda d’urto di circa 500 chilotoni (pari a circa 27 bombe nucleari di Hiroshima).

I danni del meteorite di Chelyabinsk e i suoi frammenti

I danni dell’onda d’urto furono quantificati intorno ad un miliardo di rubli russi, all’incirca 14 milioni di euro. Danneggiò oltre 4000 edifici. Circa 1000 persone subirono delle ferite e delle contusioni e più di 200.000 finestre andarono in frantumi. Alcuni frammenti del meteorite disintegrato caddero nel lago di Chebarkul, vicino alla città di Chelyabinsk e vennero, nei giorni successivi all’evento, recuperati. Questi frammenti sono stati poi venduti ai collezionisti, dati agli scienziati ed anche situati in musei, come quello di Chelyabinsk. Proprio da uno di questi frammenti alcuni scienziati hanno scoperto del carbonio mai visto prima.

Carbonio misterioso nel meteorite di Chelyabinsk

Una recente scoperta arriva dall’Università di Chelyabinsk che spiega la presenza di carbonio nel meteorite di Chelyabinsk. Questa tipologia di carbonio non è mai stata vista sul nostro pianeta ed è a tutti gli effetti carbonio alieno per la sua inedita struttura atomica. Inizialmente la presenza di carbonio fu scambiato per dei micro diamanti, ma successive analisi fatte da scienziati russi, tedeschi e sudcoreani hanno evidenziato che erano effettivamente pezzettini di carbonio alieno. Anche i diamanti sono costituiti da carbonio, ma con una struttura molto più orbinata rispetto al carbonio di Chelyabinsk. Attualmente sono in atto altre analisi su questo misterioso meteorite per capire di più. L’origine di questo carbonio alieno resta ancora un mistero, ma alcuni studiosi concordano sul fatto che quel carbonio si sia probabilmente formato durante il viaggio nello spazio del meteorite in questione.

Il valore di questa scoperta

La cosa straordinaria di questa scoperta è che il carbonio è una sostanza alla base della vita. Ciò può dimostrare due cose. La prima è che l’universo è ricco di sostanze alla base della vita e di vita stessa; infatti non è il primo meteorite con sostanze organiche, ce ne sono tantissimi. In secondo luogo si può confermare la teoria della Panspermia. Ovvero la teoria che dice che alcune sostanze alla base della vita sulla Terra siano giunte dallo spazio tramite i meteoriti o comete e il mix tra sostanze organiche terrestri e quelle spaziali hanno dato vita alla vita terrestre. In ogni caso la vita stessa può avere diversi tipi di origini e forme, planetarie o spaziali.

Conclusioni su questo misterioso carbonio alieno

Per concludere, la scoperta del carbonio nel meteorite di Chelyabinsk è una scoperta straordinaria, e rende più insolita e misteriosa tutta la questione del meteorite di Chelyabinsk. Non ci resta che attendere quindi ulteriori dettagli, scoperte e studi, e capire di più sul più misterioso ed affascinante meteorite.

 

Fonte immagine: Sputnik Italia

Ti potrebbe interessare leggere questo nostro articolo: 

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Gioacchino Savarese

Avatar
Gioacchino Savarese nasce il 26 maggio 1995 a Nocera Inferiore. Fin da subito è appassionato di misteri, scrittura e scienza. Le sue passioni e i suoi sogni si sono materializzati il 16 maggio 2015 con la creazione del Blog intitolato "I Misteri Del Mondo e Dell'Universo", inoltre ha un canale You Tube (adesso chiamato Specialid) e una Pagina Facebook omonimi. Inoltre ha pubblicato un libro il 19 luglio 2017 intitolato "I MISTERI DELLA VITA NELL'UNIVERSO". Il 27 giugno 2019 ha pubblicato il suo secondo libro: DIARIO DI UN SOLDATO. Il 30 ottobre 2019 ha creato il suo nuovo blog, chiamato Specialid, anche la sua pagina Instagram si chiama Specialid. Continua tuttora la sua ricerca nel mistero, nelle sue attività e a scrivere.