Monaco F1: doppietta Ferrari con Sebastian Vettel primo

Il weekend perfetto per la Ferrari che si aggiudica la doppietta in uno dei Gran Premi più prestigiosi del calendario, ovvero a Monaco. Sebastian Vettel è il pilota che ha vinto il GP, mentre Kimi Raikkonen si è dovuto accontentare della seconda posizione. Sul podio troviamo anche Daniel Ricciardo. Solo quarto posto per Bottas e settimo posto per Lewis Hamilton.

GP Monaco 2017: l’ordine di arrivo e sintesi gara

Alla partenza tutto è rimasto com’era: Raikkonen primo, Vettel secondo, Bottas terzo, Verstappen quarto e Ricciardo quinto. Sappiamo che a Montecarlo è quasi impossibile sorpassare, soprattutto con le vetture di quest’anno che sono più larghe.

Raikkonen e Vettel hanno iniziato a martellare giri veloci, mentre Bottas e Verstappen beccavano decimi su decimi di distacco. L’ordine è rimasto invariato fino al primo pit stop. Verstappen è il primo ad entrare ai box. Al giro seguente, entra Bottas che riesce a mantenere la posizione sull’Olandese. Dopo pochi giri entra Daniel Ricciardo che grazie al fatto di aver allungato il primo stint, è riuscito a superare sia Verstappen che Bottas. Davanti intanto, Raikkonen è il primo ad entrare e dopo parecchi giri entra pure Sebastian. Quest’ultimo ha la meglio e riesce a conquistare la prima posizione. Il tedesco della Ferrari riesce anche ad accumulare un buon vantaggio, finché, com’è solito a Monaco, è entrata la Safety Car. Button e Wehrlein si sono toccati alla curva prima del tunnel e la Sauber è rimasta incastrata nel muro.

Intanto Hamilton, è riuscito a rimontare dalla tredicesima posizione alla settima, e il passo gara era al pari di quello dei piloti di testa.

Poco da fare c’è stato dopo la Safety Car. Il trenino di vetture è arrivato al traguardo.

Sul podio Vettel e Ricciardo sprizzavano gioia da tutti i pori. Lo stesso, ovviamente, non si può dire per Raikkonen. I due piloti Ferrari si sono quasi evitati, salutandosi a malapena. Nell’intervista, Kimi Raikkonen è stato di poche parole: «Non c’è molto da dire. Sono arrivato secondo, è un buon piazzamento, ma puntavo ad un risultato migliore. Mi rifarò al prossimo Gran Premio».

Ecco l’ordine di arrivo completo del Gran Premio di Monaco 2017:

Pos. Pilota Team Tempo
1. S. Vettel Ferrari 1:44:44.340
2. K. Raikkonen Ferrari +3.145
3. D. Ricciardo Red Bull +3.745 +0.600
4. V. Bottas Mercedes +5.517 +1.772
5. M. Verstappen Red Bull +6.199 +0.682
6. C. Sainz Jr. Toro Rosso +12.038 +5.839
7. L. Hamilton Mercedes +15.801 +3.763
8. R. Grosjean Haas +18.150 +2.349
9. F. Massa Williams +19.445 +1.295
10. K. Magnussen Haas +21.443 +1.998
11. J. Palmer Renault +22.737 +1.294
12. E. Ocon Force India +23.725 +0.988
13. S. Pérez Force India +39.089 +15.364
14. L. Stroll Williams +7 Giri
15. D. Kvyat Toro Rosso +7 Giri
Ritirati
16. S. Vandoorne McLaren +12 Giri
17. M. Ericsson Sauber +15 Giri
18. P. Wehrlein Sauber +21 Giri
19. J. Button McLaren +21 Giri
20. N. Hulkenberg Renault +63 Giri

Nella classifica piloti, Vettel ha preso un margine importante, arrivando a 129 punti, contro i 104 di Hamilton. Nella classifica costruttori, la Ferrari torna in testa.

Classifica piloti

1. S. Vettel 129 12. R. Grosjean 9
2. L. Hamilton 104 13. K. Magnussen 5
3. V. Bottas 75 14. P. Wehrlein 4
4. K. Raikkonen 67 15. D. Kvyat 4
5. D. Ricciardo 52 16. J. Palmer 0
6. M. Verstappen 45 17. L. Stroll 0
7. S. Pérez 34 18. M. Ericsson 0
8. C. Sainz Jr. 25 19. F. Alonso 0
9. F. Massa 20 20. A. Giovinazzi 0
10. E. Ocon 19 21. S. Vandoorne 0
11. N. Hulkenberg 14 22. J. Button 0

 Classifica costruttori

1. Ferrari 196 6. Williams 20
2. Mercedes 179 7. Renault 14
3. Red Bull 97 8. Haas 14
4. Force India 53 9. Sauber 4
5. Toro Rosso 29 10. McLaren 0

Fonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: