Monza: furto d’arte, si cercano un Renoir ed un Rembrandt

Monza. Denunciato un furto d’arte del valore di 27 milioni di euro. L’uomo è stato prima truffato e poi derubato.

Un mercante d’arte, italiano ma residente all’estero ha denunciato presso la sede del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza, il furto d’arte. Il Nucleo formato da forze dell’ordine, Carabinieri, si avvale anche dell’ausilio di specialisti del settore. Questi individuano il valore del furto e soprattutto l’esistenza di esso.

La vicenda

L’uomo si trovava a Monza da qualche giorno, per la vendita di queste due opere d’arte: un Rembrandt ed un Renoir.

Dalle prime ricostruzioni risulta che il mercante d’arte avesse già avuto contatti preliminari con gli acquirente, e che, nel giorno stabilito, si era presentato con le due opere in un ufficio, dopo risultato esser stato affittato, a Monza, per portare a termine la compravendita. La dinamica resta ancora da chiarire, la cosa, invece, su cui non ci sono dubbi, è che i due truffatori sono riusciti ad allontanarsi con i quadri, durante l’incontro finale.

Il furto d’arte

Il mercato dell’arte, soprattutto quando si tratta di pezzi derivanti da collezioni private cammina, quasi completamente, su binari privati. Spesso gli scambi avvengono tra collezionisti, galleristi o, come nel caso di specie, tra “sedicenti uomini d’affari” che vogliono abbellire le proprie stanze od uffici.  L’uomo  a quanto sembra dalle indagini preliminari degli inquirenti  di Monza, aveva già intrattenuto vari contatti con i truffatori, i quali, si dicevano interessati e pronti a pagare la cifra richiesta senza battere ciglio.

Il “mercato dell’arte rubata“, cioè l’economia parallela a quella del commercio d’arte legale e fatto di passione ed amor di cultura, si muove nei meandri tra le periferie ed i centri delle città. Le prime operazioni che compiranno i Carabinieri che si occupano della tutela del patrimonio culturale saranno quelle di identificazione dei truffatori, e rintraccio delle opere.

Via

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: