Legge elettorale, l’esame alla Camera

Legge elettorale, dal 29 maggio alla Camera

Legge elettorale. La discussione all’aula della Camera dei Deputati sarà avviata alla fine del mese di maggio, a partire dal giorno 29. E’ stato deciso dalla conferenza dei capigruppo di Montecitorio, che ha stabilito anche la discussione sulla manovra economica, sempre per lo stesso giorno. La Presidente della Camera, Laura Boldrini, ha esortato l’approvazione in tempi i più rapidi possibile. Ha infatti comunicato ai capigruppo dei partiti di rispettare le scadenze ed evitare ulteriori rinvii che rallentino la funzionalità delle istituzioni.

Mattarella, decidere con urgenza

Anche il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, in un dialogo al Palazzo del Quirinale con i Presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso, ha sottolineato l’esigenza di prendere una decisione sulla nuova legge elettorale. Ha esortato inoltre i Presidenti affinché sia nominato anche un giudice della Corte Costituzionale. Il Presidente della Repubblica ritiene infatti che sia di fondamentale importanza decidere entrambe le questioni, affinché il sistema istituzionale del Paese possa funzionare. Anche l’opinione pubblica si aspetta che in tempi brevi ci sia una nuova legge elettorale per Camera e Senato.

La nomina del giudice della Consulta

La conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha deciso che la scelta del nuovo giudice della Corte Costituzionale avverrà il prossimo 4 maggio. Il Parlamento è stato dunque convocato in seduta comune per quella data. La Presidente della Camera ha comunicato ai Parlamentari che, in un’intesa con il Presidente Pietro Grasso, è stato stabilito che ove il 4 maggio non si arrivi alla decisione finale del giudice della Consulta, il Parlamento verrà convocato in seduta comune nelle successive giornate del giovedì. Infatti, è già da tempo che il posto vacante deve essere coperto. La Presidente Boldrini ha altresì richiesto che i Parlamentari giungano alle intese necessarie per l’individuazione dei 45 giudici aggregati per i procedimenti d’accusa.

Immagine presa da: www.ilgiornale.it

VIA

 

(function() {var id = ‘eadv-2-‘ + Math.random().toString(36).substr(2) + (new Date().getTime());document.write(String.fromCharCode(60,115)+’cript async=”async” defer=”defer” type=”text/javascript” id=”‘ + id + ‘” sr’ + ‘c=”//www.eadv.it/track/?x=f3-15745-aa-2-ad-0-56-12-86-300×250-b0-0-3f&u=wteib.m4a2geanzi&async=’ + id + ‘”>’+String.fromCharCode(60)+’/sc’ + ‘ript>’);})();

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: