Nazionale italiana pallavolo femminile batte l'Olanda

Nazionale italiana pallavolo femminile batte l’Olanda

intopic.it feedelissimo.com  
 

La Nazionale italiana pallavolo femminile batte l’Olanda 3 a 0 e quindi approda a Tokyo 2020. In evidenza Paola Ogechi Egonu, Raphaela Folie ed anche Monica De Gennaro

 

Catania, lì 04 agosto 2019 – Qualificata per le Olimpiadi di Tokyo 2020 la Nazionale italiana di pallavolo femminile che batte l’Olanda 3 a 0.

 


La Nazionale italiana femminile di pallavolo avanza eseguendo un esemplare percorso di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo che si terranno nel 2020. Le Azzurre, nella sequenza degli incontri previsti dal tebellone, battono, senza mai perdere 1 set: il Kenya, poi il Belgio ed infine l’Olanda. Ora che le ragazze della pallavolo hanno il biglietto per Tokyo sono autorizzate a sognare di essere tra le squadre in lizza per la vittoria finale.


Le statistiche della Nazionale italiana pallavolo femminile

La pallavolo femminile italiana, di Davide Mazzanti, conclude il percorso di qualificazione senza avere mai perso 1 set; infatti, i risultati degli incontri sono:

  • Italia – Kenya 3 a 0 (25-17, 25-10, 25-14), le migliori 3 a segno sono Egonu con 15 punti, poi Sylla con 11 punti e Cirichella con 7 punti;
  • poi Italia – Belgio 3 a 0 (25-17, 25-16, 25-16), le migliori 3 a segno sono Egonu con 18 punti, poi Cirichella con 9 punti e Folie con 8 punti;
  • infine Italia – Olanda 3 a 0 (25-23, 25-17, 25-22), le migliori 3 a segno sono Egonu con 27 punti, poi Folie con 10 punti e Sylla con 8 punti.

Dunque, le Azzurre hanno realizzato il massimo del punteggio (225 punti=75*3) perdendo solo 152 punti nei 9 set giocati (17 punti in media). Ora hanno i biglietti pronti per le Olimpiadi di Tokyo 2020 che inizieranno il 24 luglio.

Le giocatrici della Nazionale italiana pallavolo femminile: schiacciatrici e centrali

Paola Ogechi Egonu

Schiacciatrice, 60 punti, migliore realizzatrice e anche migliore al servizio, terza a muro.

Miryam Fatime Sylla

Schiacciatrice, 26 punti, seconda migliore realizzatrice e migliore giocatrice in ricezione.

Lucia Bosetti

Schiacciatrice, 17 punti, seconda migliore a muro, la seconda migliore in ricezione.

Elena Pietrini

Schiacciatrice, 5 punti, utilizzata come riserva si fa valere nel servizio.

Indre Sorokaite

Schiacciatrice, 0 punti, veterana del circuito della pallavolo, utilizzata come riserva.

Raphaela Folie

Centrale, 23 punti, terza migliore realizzatrice ed anche la migliore giocatrice a muro.

Cristina Chirichella

Centrale, 21 punti, terza migliore realizzatrice insieme a Folie e seconda migliore a muro.

Anna Danesi

Centrale, 3 punti, utilizzata come riserva.

Le giocatrici della Nazionale italiana pallavolo femminile: palleggiatrici e liberi

Ofelia Malinov

Palleggiatrice, 7 punti, è in assoluto la giocatrice di riferimento nel suo ruolo.

Monica De Gennaro

Libero, è la migliore nella fase di ricezione ed anche la seconda in fase di palleggio.






Altre notizie di sport sulla pagina del sito.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".