Nazioni Unite: Yemen, 7 milioni di persone ridotte alla fame, tra Guerra e Colera

Rapporto delle Nazioni Unite : 7 milioni  di persone nello Yemen sono sull’orlo della fame

Secondo un rapporto pubblicato Giovedì dall’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA), sette milioni di persone in Yemen sono sul punto di morire di fame, mentre 2,3 milioni di bambini sotto i cinque anni soffrono di malnutrizione.

Un terzo della popolazione totale ha bisogno di aiuti umanitari e secondo il rapporto, l’organizzazione ha sottolineato tutto quello che è urgente,  cioè che c’è da fare , tra cui creare capanni per la notte, cibo, acqua, servizi sanitari, servizi igienico-sanitari e garantire la sicurezza.

407 famiglie sono state sfollate e riunite in un campo al di fuori della città del governatorato di Amran Khamir a (nord).

Il rapporto ha sottolineato che civili innocenti in Yemen che sono stati colpiti da un conflitto brutale e violenza inaudita.

Yemen, una guerra infinita che ha ridotto in condizioni disumane la popolazione: Guerra e Colera hanno abbattuto il paese

Il rapporto ha aggiunto che poiché l’escalation del conflitto e stata enorme, inarrestabile, più di tre milioni di persone sono fuggite dalle loro case in cerca di sicurezza, mentre due milioni di persone sono ancora sfollate in tutto il paese.

L’ONU ha espresso profonda preoccupazione per lo scoppio della peggiore epidemia di colera in tutto il mondo e ha sottolineato che stanno morendo tutti i cittadini che sono affette da malattie curabili giacche’ i servizi sanitari di base non sono più disponibili.

Dopo la caduta nel 2014, lo Yemen è stato testimone di una guerra tra le forze filo-governative da una parte ed i combattenti armati del gruppo Houthi e le forze fedeli all’ex presidente Ali Abdullah Saleh, dall’altra.

La guerra ha portato a condizioni di salute disumane e difficili, oltre ad un forte deterioramento dell’economia del povero paese, già stremato da anni di guerre e difficolta’ legate alla cura delle malattie.

Via