Nord Corea (Fonte: lastampa.it)

La Nord Corea ora puo’ colpire gli Usa

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La Nord Corea e’ una potenza nucleare. Lo ha annunciato la presentatrice ormai simbolo delle numerose vittorie di Kim Jong – Un e di tutto il Paese proprio ieri. L’ennesimo test balistico ha avuto successo, lanciando un missile che si e’ poi schiantato nel mare del Giappone. Ma secondo gli esperti americani e internazionali, un’arma del genere avrebbe potuto raggiungere una qualsiasi citta’ americana.

E proprio per quest’ultima provocazione, l’Onu ha organizzato per oggi un Consiglio di Sicurezza. L’ambasciatore americano Nikki Haley ha voluto sottolineare che l’azione del dittatore nordcoreano avvicina una guerra e non la allontana. Una guerra che gli Usa al momento non intendo fare. «E se ci sarà una guerra, il regime nordcoreano sarà completamente distrutto», ha precisato concludendo il suo intervento.

Usa all’Onu: “Bloccare legami con la Nord Corea”

Il rappresentate degli Stati Uniti ha chiesto ai suoi omonimi degli altri Paesi di interrompere immediatamente i legami con la Nord Corea. Si chiede difatti di espellere le persone di origine coreana dal proprio Paese, fermare le importazioni dalla Corea del Nord e le esportazioni dirette a quello Stato e a Pechino di bloccare i rifornimenti petroliferi.

Una serie di sanzioni per dare uno stop al regime imposto da Pyongyang. E che potrebbe diventare un problema sempre piu’ grande e impellente da risolvere. Negli ultimi mesi, la situazione si era tranquillizzata, ma solo perche’ gli esperti coreani stavano mettendo a punto il loro ultimo prototipo. In grado, a quanto pare, di raggiungere persino gli Usa.

Trump: “Kim e’ un cagnolino malato”. La cina intanto temporeggia

Dopo le offese personali a Kim, in cui Trump lo aveva definito brutto e grasso, nelle ultime ore il presidente americano lo ha mostrato come un cagnolino malato, durante un comizio in Missouri. Inoltre aveva avuto un colloquio telefonico con la Cina e il suo leader Xi Jinping. Qui aveva ribadito che anche il suo Paese deve impegnarsi davvero per ottenere dei risultati soddisfacenti.

«La Cina deve usare tutte le leve a sua disposizione per convincere la Corea del Nord a porre fine alle sue provocazioni e a tornare sulla strada della denuclearizzazione» ha spiegato Trump. Precisando che altrimenti dovranno pensare a come eliminare la minaccia proveniente dalla Nord Corea. In risposta, la Cina ha solamente confermato che la denuclearizzazione e’ un obiettivo che si sono prefissati da tempo. Senza pero’ dire nulla sulle nuove sanzioni consigliate dagli Usa.

Fonte: repubblica.it

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24