Nicola Zingaretti scioglie il Pd?

Nicola Zingaretti scioglie il Pd?

ROMA – Nicola Zingaretti scioglie il Pd? Sembrerebbe proprio di sì, almeno a giudicare da quanto dichiarato in un’intervista dal segretario del Partito Democratico. Di sicuro, Zingaretti pensa a una rifondazione del partito, in una fase difficile dopo la scissione di Matteo Renzi (che ha fondato Italia Viva) e il poco fortunato ‘matrimonio elettorale’ con il Movimento 5 Stelle.

Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha ironizzato con queste parole in una diretta sulla sua pagina Fb da San Patrignano:

“Zingaretti ha detto che scioglie il Pd? Ah, è la buona notizia della giornata… Come farà l’Italia senza il Pd? In Emilia Romagna e in Calabria c’è la possibilità di mandarli a casa e tornare ad occuparsi di prodotti italiani da difendere, per mandare a casa un governo che ne sta combinando di tutti i colori”.

Nicola Zingaretti scioglie il Pd?

Pronta la replica di Zingaretti, anche in questo caso tramite Facebook:

“Caro Salvini, non ti illudere: vogliamo costruire, non sciogliere. Combattere e non arretrare. Aprirci e non chiuderci. Racconti i problemi delle persone, ma li racconti e basta, li crei e non dai mai soluzioni, perché non le hai. Noi i problemi vogliamo risolverli e abbiamo iniziato a farlo. Ora tutte e tutti in campo per vincere e continuare a cambiare”.

Un concetto ribadito, sempre da Zingaretti, anche all’evento “Nord Face“:

“Credo ci sia una grande emergenza: costruire e riaccendere i motori dell’economia per creare lavoro. Si può fare anche grazie al fatto che a dicembre c’è stata una legge di bilancio che ha salvato l’Italia. Non dobbiamo fermarci, bisogna mettere in campo scelte in parte contenute in quella legge, gli investimenti nella green economy, la rivoluzione che ci aspetta e i piani per renderla concreta”.

Controreplica di Salvini:

“Un saluto da Brescello (Reggio Emilia), perla della Bassa! Scommetto che Peppone oggi voterebbe Lega! Non avete idea di quanti vecchi comunisti mi abbiano detto in questi giorni: quelli del PD preferiscono i banchieri agli operai, stavolta voto per voi!”.

Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 − due =