La composizione delle noci potrebbe farti smettere di fumare

Se le noci facessero smettere di fumare? Al mondo possiamo contare circa un miliardo di fumatori. Queste persone sono dipendenti da questa preparazione nociva che può creare un senso di euforia e vigilanza. Sappiamo tutti quanto sia difficile, se non impossibile per alcuni, smettere di fumare. Sono stati provati cerotti con tabacco, sigarette elettroniche e altro ancora, ma non funziona su tutti.

Alcuni ricercatori hanno scoperto, però, che il composto delle noci potrebbe aiutare i fumatori a liberarsi da questa dipendenza tossica e costosa.

Lo studio sulle noci è ancora in fase primitiva

Il team di ricercatori il composto delle noci areca per produrre nuove molecole che potrebbero funzionare meglio di altri farmaci esistenti per smettere di fumare.

Le noci areca, chiamate anche Betel, nascono proprio sulle palme di Betel che è originaria della Malesia e dell’India. Sono circa 6 milioni le persone morte nel mondo ogni anno per cause legate agli effetti delle sigarette. I farmaci attualmente in commercio possono funzionare bene, ma possono anche causare effetti collaterali dannosi. Ad esempio alcuni utenti che hanno utilizzato la vareniclina (che è una vera e propria droga) hanno avuto pensieri suicidi, problemi cardiovascolari e di insonnia. Dunque, a causa degli effetti collaterali della vareniclina, i ricercatori stanno lavorando su alternative presso l’Università della Florida.

La vareniclina riduce la voglia di nicotina legandosi agli stessi recettori che attaccano le molecole di nicotina alle cellule cerebrali, ma attiva questi recettori in misura minore. Gli effetti indesiderati si verificano perché il farmaco si lega anche ad altri recettori della nicotina che non sono coinvolti nella dipendenza.

I ricercatori sono finanziati dagli istituti nazionali di salute degli Stati Uniti.

Fonte

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: