Oro Argento e Bronzo ginnastica ritmica: ad una settimana dai mondiali di Sofia.

intopic.it feedelissimo.com  
 

Oro argento e bronzo, le “farfalle tigri” della ginnastica ritmica fanno battere il cuore dei tifosi ai mondiali di Sofia 2018.

A pochi giorni dai mondiali di Sofia, 6 Allori all’Italia.

Oro Argento e Bronzo. Il gruppo coriaceo capitanato da Alessia Maurelli conquista l’ORO nell’esercizio misto.

Le chiamano “le farfalle tigri” per la loro leggiadria e la loro dirompente forza dinamica. I movimenti armoniosamente sincronizzati lasciano spazio ad un applauso lunghissimo. La folla in delirio esulta.

La squadra italiana di ginnasta ritmica conquista il podio, dimostrando agli occhi del mondo (e alla potente rivale RUSSIA), di essere delle autentiche campionesse.

 

Oro Argento e Bronzo: ad una settimana dai mondiali di Sofia. Le farfalle riportano 3 vittorie consecutive, che le annovera nei giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Emozione, brio. Si presentano con un biglietto da visita che non ha eguali: Campionesse del cerchio Europeo. La perfetta armonia e l’accattivante presenza scenica sono la loro arma vincente.

“Laureate campionesse del Mondo” con 3 palle e 2 funi.

Eppure, la notizia ha fatto poco scalpore. Il calcio, che è ormai in tutto il mondo, lo sport per eccellenza, le fa passare in secondo piano. Ma per gli appassionati la notizia non passa inosservata.

Il mondo dello sport si congratula con le atlete.

L’ORO

Esercizio misto. 3 Palle e 2 funi. La musica re-mix di “Eye of the Tiger”.

Le ragazze del team Rio de Janeiro, allenate da Emanuela Maccarani conquistano il gradino più alto del podio.

 

Alessia Maurelli e Martina Centofanti (Gruppo sportivo Aeronautica Militare)

Anna basta (Polisportiva pontevecchio Bologna)

Letizia Cicconcelli (Faber ginnastica Fabriano)

Agnese Duranti (Plisportiva la Fenice Spoleto)

Martina Santandrea (Estense Putinati Ferrara)

Questi sono i nomi delle componenti Rio de Janeiro, team Italiano – Ginnastica Ritmica.

Altri Riconoscimenti

L’Argento:

Due esercizi inattaccabili, punteggio complessivo 44.825. Meglio solo la Russia. Terza la Bulgaria.

Bronzo:

Finale, 5 cerchi. Strabiliante. Inizia la musica, “il lago dei cigni – di Čajkovskij”.

Bellissime, concentrate armoniose e tecnicamente perfette. Chiudono con un punteggio di 22.600. Bronzo un po’ amaro, dietro Giappone e Bulgaria.

Definite “Le migliori di sempre”, le sei ginnaste tel team Italiano non sono sole.

Alle olimpiadi di Tokyo 2020, ci saranno anche Alexandra Agiurgiuculese , che ben 27 anni dopo Samanta Ferrari, riscrive la storia.  Bronzo nella palla.

Ed Anche Milena Baldassarri che conquista la medaglia d’Argento al nastro.

Ora l’obiettivo sono le olimpiadi del 2020. Superare le gemelle russe Dina e Arina Averina.

Se sei un appassionato di sport, ti potrebbero interessare anche questi articoli.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Stefania Di Francescantonio

Stefania Di Francescantonio