Palermo arrestato ragazzo per spaccio di droga

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Arrestato ragazzo di 20 anni a Palermo per spaccio di droga. I carabinieri della stazione di San Filippo Neri del capoluogo siciliana hanno arrestato M.A   per detenzione e smercio di sostanze psicotrope. Il ragazzo residente nel difficile quartiere Zen 2, è stato sorpreso mentre cedeva droga ad alcuni potenziali avventori, in via Costante Girardengo. I militari dell’arma lo hanno perquisito rinvenendo addosso al sospettato di reato circa 60 grammi di marijuana. La droga era divisa in altrettante dosi. Ma non solo, il giovane circolava con altri 38 grammi di hashish, e con la somma di 140 euro. Probabilmente, il guadagno dell’illecito commercio.  Gli inquirenti hanno sequestrato sia le sostanze proibite che il ricavato non consentito. I seguito, le forze dell’ordine hanno tradotto il ventenne presso la sua abitazione e lo hanno posto ai domiciliari in attesa di giudizio.

Arrestato 20 enne per spaccio di droga. Un altro ritrovamento….

Le forze dell’ordine hanno anche controllato la dimora del ragazzo arrestato per spaccio.  Nell’ambito dei controlli, inoltre, gli investigatori hanno trovato nascosti fra l’intercapedine di un padiglione più di cento chili di giochi d’artificio. Dopo avere controllato gli ordigni la sezione degli artificieri dell’arma dei carabinieri li ha fatti brillare. Senza conseguenze per nessuno.

Il difficile quartiere dello Zen 2 di Palermo

Lo Zen, sigla di (zona estensione nord), ma più comunemente detto  San Filippo Neri, ospita 16.000  abitanti. Il quartiere è  interamente formato da fabbricati  popolari di diverse tipologie. Comprende anche piccoli esercizi commerciali e  botteghe artigianali. In particolare, lo zen 2 è nato dall’idea dell’architetto Vittorio Gregoretti. L’incuria e l’inerzia  politica hanno portato ad una occupazione quasi illegittima di molti appartamenti.  Alloggi creati in precedenza per sopperire alla mancanza di case nella città di Palermo. In gran parte delle palazzine mancano addirittura  le fognature. Veri e propri alveari pieni zeppi.  Ma non solo, il degrado ambientale ha favorito la criminalità. La depressione scolastica ha poi ha fatto largo alla mafia. Numerosi i casi di cronaca si sono verifica proprio allo zen 2. Anche parecchi omicidi.

 

 

 

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24