paura per iker casillas

Paura per Iker Casillas colpito da infarto

Condividi su:

 

Paura per Iker Casillas

Paura per Iker Casillas: infarto. Questo l’esito del brutto episodio occorso al portiere durante l’allenamento mattutino.

Un fatto inaspettato per tutti. Il portiere, per 16 anni estremo difensore del Real Madrid dove ha vinto tutto e con la Nazionale anche campione del mondo.

Il 38enne estremo difensore del Porto, é stato immediatamente trasportato presso il più vicino ospedale di Oporto; dopo il ricovero d’urgenza, nel pomeriggio il club dei Dragoes ha emesso un bollettino.

Con lo stesso, il club portoghese ha voluto rassicurare tutto il mondo del calcio e dello sport: il quadro medico generale della società ha infatti spiegato e specificato il fatto che fosse fuori pericolo di vita.

Le condizioni cliniche di Iker Casillas

Secondo il CUF di Oporto, Casillas avrebbe avuto un infarto del miocardio. Il problema cardiaco secondo o medici curanti, é stato ampiamente risolto. Il grande portiere spagnolo, non è in pericolo di vita.

Spavento anche per la moglie del portiere, la giornalista spagnola Sarà Carbonero.

Adesso bisognerà comprendere quali saranno i tempi di recupero per l’estremo difensore del Porto. Vista l’età avanzata, Casillas potrebbe anche iniziare a pensare a un eventuale ritiro.

Niente calcio giocato, ma magari un ruolo dietro la scrivania, magari proprio del “suo” Real Madrid.

La solidarietà nei suoi confronti

Il mondo del calcio, dopo aver appreso la notizia dell’infarto di Casillas, si é stretto un un abbraccio virtuale al campione spagnolo. Tanti i messaggi di auguri per una buona guarigione.

Il Real Madrid, in maniera particolare, ha augurato Al suo eterno capitano, una pronta guarigione.

Tantissimi i messaggi da parte di tanti club, e degli amici del portierone iberico. Sergio Rampa, Cristiano Ronaldo, Florenzi, Gianluigi Buffon, ma anche il tennista Rafa Nadal.

Tantissimi tweet da parte di  sportivi e non solo, tutti uniti per fare forza ad Iker.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24