Pistola che spara le mascherine in faccia alle persone

Pistola che spara le mascherine in faccia alle persone

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Nel corso della pandemia da Covid-19, è emerso un crescente consenso tra i ricercatori sul fatto che le maschere siano almeno in qualche modo utili e forse abbastanza efficaci nel sopprimere la diffusione del coronavirus. Ma negli Stati Uniti (e potremmo dire anche qui in Italia), alcuni sono irritati all’idea di assumersi un piccolo sacrificio per aiutare la salute pubblica. Le proteste anti-mascherina sono divampate in America, alcune con brutte sfumature razziste. Molti americani hanno fatto i capricci in pubblico dopo essere stati invitati a indossare le mascherine nei negozi. E tutto ciò sta accadendo, ovviamente, poiché l’epidemia di Covid-19 negli Stati Uniti è diventata una delle più gravi al mondo. Da qui nasce una simpatica invenzione: la pistola che spara le mascherine in faccia alle persone. 

Pistola che spara le mascherine: come funziona?

Questo è ciò che ha ispirato lo YouTuber Allen Pan a creare questo gadget stravagante. Le mascherine sono proiettate direttamente sui volti di chi viene puntato. Pan, un abile artigiano che si è fatto un nome costruendo una varietà di lanciafiamme fai-da-te, lame al plasma e sparatutto in stile Spider-Man, ha montato un lanciatore pneumatico per sparare maschere, da un’impugnatura che assomiglia notevolmente a un’arma da fuoco.

Questo non è più un mondo di fatti“, ha detto nel video. “Questo è un mondo di opinioni ed emozioni. E se c’è una cosa che interessa ai manifestanti del coronavirus, è il Secondo Emendamento. Guns“. Pan ha fissato quattro magneti alle cinghie sul retro della maschera in modo che si aggroviglino insieme all’impatto e ha aggiunto strisce adesive all’interno della superficie della maschera per un potere adesivo ancora maggiore.

Per prima cosa l’ha testato su una varietà di teste di manichino. Poi l’ha provato su se stesso. E poi si è persino diretto a Huntington Beach, CA – un focolaio di persone contrarie alle mascherine – per dare al pubblico la possibilità di provarlo.

Via

 

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Avatar
Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com