Primo e Squarta dei Cor Veleno: Bomboclat in doppio vinile

Primo e Squarta: Bomboclat in doppio vinile

Condividi su:

 

Primo e Squarta dei Cor Veleno: il rap italiano

Primo e Squarta: Bomboclat esce in doppio vinile. Tutto ebbe inizio negli anni ’90 quando in Italia la musica rap stava prendendo piede sempre di più. Inizialmente i Cor Veleno erano solo Primo e Grandi Numeri. Nel 2004 arrivò anche Squarta. Inizialmente decisero di portare in giro la loro musica specialmente con esibizioni live, ma successivamente decisero di incidere il primo brano intitolato “21 Tyson” e nel 2001 esce il loro primo album dal titolo “Rock ‘n’ Roll”, seguito da “Heavy Metal”. Ecco che nel 2005 arriva “Bomboclat” di Primo e Squarta, mentre sempre nello stesso anno i Cor Veleno seguono Jovanotti durante il suo tour.

Primo e Squarta dei Cor Veleno: Bomboclat in doppio vinile
Primo e Squarta dei Cor Veleno: Bomboclat in doppio vinile. Autore: Angelus. Licenza:https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

[adrotate banner=”37″]

In uscita il doppio vinile di Bomboclat

A quanto pare le sorprese non finiscono qui! Infatti dopo ben quindici anni dalla prima uscita, verrà ristampato il primo cd di Primo e Squarta, intitolato Bomboclat. Esso sarà disponibile dal 29 aprile in doppio vinile 180 grammi. Oltretutto all’interno ci saranno delle tracce con alcuni artisti della scena rap italiana. Oltre a Grandi Numeri presente in cinque brani, figureranno AmirTormentoDannoJake La Furia & Gué PequenoTuri, e DJ Gengis. Primo e Squarta affermano:

 “L’Hip-Hop che non si preoccupa di se stesso, perché si sente bene, e quando si mostra agli altri, gli altri se ne accorgono. Bomboclat è figlio dell’egoismo di chi l’ha scritto, che però può riprendersi pezzi di ciò che ha perso solo dentro Bomboclat”.

L’attesa è quasi giunta al termine e non resta che attendere la nuova uscita a fine aprile. Tra artisti nuovi e altri che si stanno facendo strada nel mondo della musica rap, c’è chi riesce a resistere al tempo. I Cor Veleno e questo nuovo vinile ne sono la dimostrazione. Bombaclat è un richiamo, è un modo per riconoscere i propri simili.  La verità è che Bombaclat è una scusa, un pretesto, è creare musica insieme.

 

Autore foto di copertina: Antonio Petraglia, licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/deed.en

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *