Real Madrid malore del neo-giocatore Militao in conferenza stampa

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Real Madrid Malore durante la presentazione

Real Madrid malore al giocatore durante conferenza stampa, stavolta non é successo su un campo di calcio, ma in una sala stampa. Il Real Madrid ha presentato l’ultimo arrivato, il brasiliano Militao proveniente dal Porto. I portoghesi sono una bottega molto cara, questo si sa, e il difensore carioca non ha di certo invertito la rotta della tradizione. Il ragazzo ha appena vinto la Coppa America con la nazionale verde-oro, poi si è presentato nella capitale iberica per la presentazione ufficiale con il.suo nuovo club. Le merengues hanno un fascino particolare, che non ha risparmiato nemmeno Militao.

Malore per Militao

Il Real Madrid ha presentato l’ultimo acquisto Militao. Il difensore durante la conferenza stampa, è parso nervoso e un po’ ingessato. Passare dal Porto al Real Madrid, per lui è stata una sorta di promozione. Verso la fine della presentazione, Militao si é toccato il nodo della cravatta, ed ha avuto un piccolo malore. Poi si è alzato e ha lasciato la sala stampa. I medici dei blancos lo hanno visitato, ed hanno rassicurato tutti circa le sue condizioni di salute. Secondo i medici infatti, il ragazzo era solo stanco visto che stava ancora “assorbendo” il fuso orario. Arrivava dal Sud america ed era giunto in Spagna, intorno alle 5 del mattino. Ecco quindi che può arrivare un malore di questo tipo.

Le parole di Militao

Dopo l’accaduto il difensore verde oro ha rilasciato alcune dichiarazioni:

“Onestamente ero un po’ emozionato e stanco. Quando mi ha chiamato il Real Madrid, non ho esitato un attimo a dire di si, il Real è un sogno“. Poi ha proseguito “Stare qui è una grande emozione, e prometto che darò sempre il massimo per questa maglia.  Giocherò tutte le partite come fosse l’ultima”. Queste le promesse fatte dal difensore della Selecao, che non vede l’ora di iniziare la sua avventura con il Real Madrid.

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Avatar