Real Madrid

Real Madrid nella storia: sua la Terza Champions di Fila

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Una grande serata per il Real Madrid che entra nella storia del calcio mondiale. Erano anni infatti che una squadra non riusciva a vincere TRE CHAMPIONS LEAGUE DI FILA. Ci è riuscita la squadra di Zidane ( a proposito, record assoluto per un tecnico) dopo aver battuto il Liverpool per 3 – 1 nella finale giocata a Kiev.

Real Madrid nella storia

Dopo una Champions giocata non troppo bene dalla squadra Spagnola, che è stata anche vicina all’eliminazione, ecco che arriva lo storico record nella finalissima di Kiev.

E dire che l’inizio partita non era stato dei migliori. Nei primi 30 minuti infatti il Liverpool sembrava padrone della partita, complice un Salah in splendida forma che ha più volte messo in difficoltà l’intera retroguardia Madridista.

Real Madrid

Ma ecco il colpo di scena: al 30° minuto proprio l’Egiziano si infortuna alla spalla, dopo un duro scontro con Sergio Ramos, e deve uscire per infortunio. E’ forse l’episodio chiave che sposta gli equilibri verso il Real.

Secondo tempo nel segno di Bale e di ……… KARIUS

Il secondo tempo inizia in maniera del tutto diversa. Il Real sembra prendere in mano le redini del gioco e comincia ad intimorire gli avversari. Ed è a questo punto che accade un episodio davvero incredibile, che cambia il volto della partita.

Dopo un innocuo retropassaggio il portiere del Liverpool, il tedesco Karius, nel rilanciare di mano non si accorge di avere Benzema a pochi metri. Il Franco-Algerino allunga il piede e intercetta il passaggio, con il pallone che inesorabilmente termina in rete. 1 – 0 per il REAL.

Gli Inglesi però non ci stanno e pareggiano dopo pochi minuti con un bel gol di Mane.

Entra Bale

Ma ecco che Zidane decide di mandare in campo Gareth Bale e, il Gallese, incide in maniera decisiva. Dopo pochi minuti infatti su un cross di Marcelo, Bale si inventa un gol in rovesciata che resterà negli annali del calcio mondiale. Un gesto tecnico davvero impressionante, considerando anche la distanza dalla porta avversaria. Davvero un gol memorabile!!!

Il Liverpool a questo punto sembra mollare il colpo e, a dare il colpo di grazia, ci pensa ancora una volta il proprio portiere. Su un tiro da lontanissimo dello stesso BALE, Karius interviene in maniera goffa e il pallone termina ancora in rete, con l’estremo difensore che si accorge subito della papera e crolla a terra disperato.

Real Madrid

E’ il gol che chiude di fatto i giochi e consegna la TERZA CHAMPIONS di fila a Sergio Ramos e compagni.

Ronaldo a bocca asciutta

La Finale di Kiev verrà ricordata per diversi episodi. Innanzitutto lo splendido Gol Di Bale che merita, da solo, il prezzo del biglietto. Poi la doppia invasione di campo, che ha costretto entrambe le volte l’arbitro ad interrompere la partita.

Non da meno le papere del portiere Karius che termina la partita in lacrime, sotto la curva dei propri tifosi.


[adrotate banner=”21″]

 

E per chiudere la storia diversa, ma simile per certi versi, dei due protagonisti più attesi. Se da un lato Salah sembrava poter incidere in maniera significativa, ma viene fermato da un infortunio, Cristiano Ronaldo gioca tutta la partita ma non entra nel tabellino dei marcatori. Davvero uno smacco per il Portoghese che ha provato fino all’ultimo a centrare il bersaglio.

Ma alla fine quello che conta è solo il risultato. REAL MADRID CAMPIONE PER LA TERZA VOLTA CONSECUTIVA!

 

Autore dell'articolo: Luigi Marra

Mi chiamo Luigi Marra, sono appassionato di Sport in generale ma in particolare di Formula 1 e Calcio. Nella Vita sono un Ragioniere e gestisco vari uffici di Caf e Patronato.