Replica Il Paradiso delle Signore 2 prima puntata: Streaming su Rai Replay

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La prima puntata de Il paradiso delle signore 2 va in onda lunedì 11 settembre 2017 in prima serata su Canale 5. Torna l’appuntamento con la serie tv ambientata a Milano negli anni ’50. La replica della prima puntata dellì11 settembre 2017 de Il paradiso delle signore 2 è disponibile in replica streaming. Il servizio è gratuito su Rai Replay. Di seguito ecco la trama della prima puntata della serie Rai che racconta i sogni di un’Italia che si sta lasciando alle spalle gravi strascichi della guerra. Presenti inoltre le istruzioni per accedere alla sezione si replica streaming.

[adrotate banner=”15″]

Prima puntata Il paradiso delle signore 2, trama 11 settembre

Nella prima puntata della serie tv di successo tratta dall’omonimo romanzo di Emile Zola, vedrà come protagonista Pietro. Quest’ultimo verrà diffamato. Intanto Vittorio, interpretato da Alessandro Tersigni, continua ad amare la bella Teresa, Giusy Buscemi, la quale non ricambia sin dalla prima stagione. Questa nuova stagione inizia con la riapertura del grande magazzino di moda, proprio in questa occasione Pietro Mori verrà screditato. Questo non sarà l’unico problema dell’uomo, la moglie, Rose, tornata nell’ultima puntata della scorsa stagione, cercherà di riconquistare il marito in tutti i modi. A causa di questa pressione, l’uomo avrà dei problemi con Teresa.

Il paradiso delle signore 2 dove vedere la replica della prima puntata

Per vedere la prima puntata in replica basterà accedere al servizio Rai Replay. Per farlo occorre scrivere su qualsiasi motore di ricerca “Il paradiso delle signore 2 Rai Replay”. Qui sarà disponibile in streaming l’intera puntata dell’11 settembre 2017. Scaricando gratuitamente l’APP raiplay, sarà possibile vedere l’episodio della seconda stagione anche su smartphone e tablet. La seconda puntata della serie tv andrà in onda il 12 settembre 2017.

via

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24